All change! Intravino cambia d’abito, e adesso che sarà di noi

All change! Intravino cambia d’abito, e adesso che sarà di noi

di Antonio Tomacelli

Succede nelle migliori famiglie, e succede anche qui: dopo un po’ uno cambia il guardaroba, cambia casa, moglie, insomma cambia. Qui dovevamo cambiare un po’ di nanomacchine wordpress che tengono assieme Intravino, e con l’occasione si cambia anche look. Piace, non piace? Soprattutto: funziona o no?

Ora Intravino è diventato “responsive” e quindi ha la capacità di adattarsi graficamente in modo automatico al dispositivo che state usando (computer con diverse risoluzioni, tablet, smartphone, cellulari, web tv), riducendo al minimo la necessità di ridimensionare e scorrere i contenuti.

Abbiamo fatto tutti gli stress test possibili negli ultimi tempi, mentre procedeva il settaggio del nuovo Intra, ma il migliore stress test (cuoricino) per noi restate voi, nostri amati lettori. Il cuoricino serviva a dirvi: siate teneri. Tuttavia diteci la vostra, perché ne terremo conto.

avatar

Antonio Tomacelli

Designer, gaudente, editore, ma solo una di queste attività gli riesce davvero bene. Fonda nel 2009 con Massimo Bernardi e Stefano Caffarri il blog Dissapore e, un anno dopo, Intravino e Spigoloso. Lascia il gruppo editoriale portandosi dietro Intravino e un manipolo di eroici bevitori. Classico esempio di migrante che, nato a Torino, va a cercar fortuna al sud, in Puglia. E il bello è che la trova.

29 Commenti

avatar

Francesco Petroli

circa 5 anni fa - Link

Sto notando che scorrendo le pagine dalla home (1,2,3 etc.), appaiono sempre gli stessi articoli

Rispondi
avatar

nicola barbato

circa 5 anni fa - Link

prime impressioni. numero A: è meno leggibile. numero B: la bandana scura in alto è rivedibile. numero C: prima sembrava un sito, ora sembra un blog. [mbeh?] numero D: ma vediamo dopo un periodo di ambientamento visivo. numero E: ci si abitua a tutto.

Rispondi
avatar

Francesco Petroli

circa 5 anni fa - Link

Concordo, gli articoli "in evidenza" hanno meno risalto rispetto a prima, non sono più allineati e la disposizione generale pare anche a me meno leggibile. Inoltre è vero, ora sembra un blog. Lo stesso spazio dei commenti dedicato a noi lettori è troppo in evidenza rispetto al testo dell'articolo... se la giocano alla pari. Comunque ovvio che ci si abitua a tutto e l'aspetto più importante sono i contentuti.

Rispondi
avatar

Durthu

circa 5 anni fa - Link

Genericamente d'accordo su tutto. In particolare trovo pessimo l'impatto visivo della banda scura in alto.

Rispondi
avatar

Max

circa 5 anni fa - Link

Da Safari con Iphone 6s la testata si sovrappone quando scrollo. I margini sono molto ampi, mi sembra di essere su un iphone 4 :D

Rispondi
avatar

Antonio Tomacelli

circa 5 anni fa - Link

Riprova adesso

Rispondi
avatar

Max Cochetti

circa 5 anni fa - Link

Avete messo il plug-in migliore adesso :D Il problema è veicolarci sopra l'ADV ;)

Rispondi
avatar

Alessio

circa 5 anni fa - Link

Come prima impressione non è buona, poco leggibile e poco navigabile. A colpo d'occhio sembra più un blog (fatto malino) che un sito.

Rispondi
avatar

Sergio

circa 5 anni fa - Link

ma perchè, non è un blog?

Rispondi
avatar

Daniele Longhi

circa 5 anni fa - Link

No,non va...la cover di intravino copre mezza schermata,si sovrappone ai testi,e rende tutto meno visobile...scusate se ho fatto qualche errore di scrittura ma non posso nemmeno vedere quello che scrivo...no propiro no

Rispondi
avatar

riccardo

circa 5 anni fa - Link

Però sta pagina > http://www.intravino.com/categoria/mangiare/ brutta così :)

Rispondi
avatar

cla

circa 5 anni fa - Link

Tutti i food blog che leggo/leggevo hanno cambiato impianto, sono diventati illeggibili e hanno perso numeri di commenti (in alcuni casi anche per il peggioramento dei contenuti) Sui contenuti non entro nel merito, per il resto era meglio prima.

Rispondi
avatar

Orion

circa 5 anni fa - Link

Lato mobile la nuova interfaccia è molto più immediata e fruibile. La versione dedsktop invece è rivedibile.. La banda nera on top è oggettivamente bruttina e attirà troppo l'attenzione rendendo meno piacevole la consultazione e la lettura.

Rispondi
avatar

D Longhi

circa 5 anni fa - Link

vISTO ORA DA LAPTOP, NON MI DISPIACE!

Rispondi
avatar

D Longhi

circa 5 anni fa - Link

Visto ora da laptop, non mi dispaice, anzi!

Rispondi
avatar

Capex

circa 5 anni fa - Link

Sembra Scatti di gusto.

Rispondi
avatar

Giorgio

circa 5 anni fa - Link

Molto meglio prima. Bisogna per forza abituarsi?

Rispondi
avatar

Gianluca Zucco

circa 5 anni fa - Link

La testata sopra mi è piaciuta, molto meno i post, con troppo spazio alla foto e poco al testo, obbligandoti a scorrere in continuazione col mouse per accompagnarlo. E poi di fatto adesso sembra un blog. Ultimo dettaglio rompiscatole: il riquadro sopra a destra, quello con “Un altro vino è possibile” ed i colli delle bottiglie, è rimasto quello di prima, in assoluto contrasto col restyling del resto, sembra roba datata. In bocca al lupo!

Rispondi
avatar

Gianluca Zucco

circa 5 anni fa - Link

Dimenticavo, anzi me ne sono accorto solo adesso: il logo di Intravino sulla striscia superiore, che permette di tornare alla Home, sparisce non appena si scorre verso il basso col mouse, obbligandoti a risalire fino all’inizio di un post per poter cliccare su qualcosa che ti riporti appunto alla Home. Difettucci peculiari dello start-up sul responsive...

Rispondi
avatar

Baser

circa 5 anni fa - Link

A me piace. In particolare, su Android (es.Samsung Galaxy S3) è parecchio meglio di prima. Ve lo appoggio.

Rispondi
avatar

erique

circa 5 anni fa - Link

nella versione mobile, saró cotto io, ma non trovo da nessuna parte il nome dell'autore dei post.

Rispondi
avatar

erique

circa 5 anni fa - Link

sempre restando alla versione mobile: quando si sta dentro un post, cliccando in alto sul nome "intravino" non si torna alla home, come la grammatica del web suggerisce, ma semplicemente fa il refresh della pagina. da correggere. cmq graficamente è efficace la versione mobile, immagini in hd e testo leggibile. complimenti.

Rispondi
avatar

Caronte

circa 5 anni fa - Link

1) l'header nero di mezzo metro di spessore è disdicevole su pc, osceno su mobile. Almeno non si potrebbe portarlo a dimensioni ragionevoli? 2) le dimensioni ragguardevoli dei margini laterali sono eccessive, seppur, ahimè, di moda. Ma perché si deve per forza limitare i contenuti al 40% dell'area disponibile?, boh! 3) altamente raccomandabile campo di ricerca degli articoli, per tag o key word o altri criteri (sono tutti strumenti disponibili gratuitamente nelle librerie dei tool di sviluppo web, non serve "programmare") 4) nel box commenti la dizione "La tua mail non verrà pubblicata..." è equivoca e imprecisa. Volevate dire "Il tuo indirizzo mail non verrà pubblicato..." immagino. Mail e indirizzo mail sono due concetti ben diversi 5) perché limitare l'upload ad un link? Già che c'eravamo non si poteva estendere a pdf, immagini, video? 6) approfitto del rifacimento per segnalarvi che un po' di tempo fa il vostro sistema antispam rigettava le mail inviate a dillo@intravino.com, sia con libero che con gmail (anzi: non si potrebbe riportare sotto l'indirizzo mail per esteso, a parte l'attuale bottone che fa aprire automaticamente il client di posta installato nel riquadro in alto con etichetta @ ?). Spero che abbiate sistemato. Inoltre, lo so che non è obbligatoria la risposta, ma almeno la notifica di ricevimento/apertura la si potrebbe impostare, almeno uno lo sa e si regola di conseguenza... Ciò detto, siccome chi si ferma è perduto, era giusto rinnovarsi, ora basta solo calibrare un po'.

Rispondi
avatar

Alberto

circa 5 anni fa - Link

Funziona maluccio... l'header "dinamico" è fastidiosissimo... da un senso di lampeggiamento... da mobile non ne parliamo... spero possiate aggiustare...

Rispondi
avatar

Capex

circa 5 anni fa - Link

L'autore/autrice nel post dove è riportato?

Rispondi
avatar

Fiorenzo Sartore

circa 5 anni fa - Link

Si visualizza sotto il titolo, no? (Con l'occasione: grazie a TUTTI per le utilissime osservazioni finora segnalate, di cui stiamo tenendo conto).

Rispondi
avatar

Capex

circa 5 anni fa - Link

Boh. Sotto al titolo non trovo nulla.

Rispondi
avatar

landmax

circa 5 anni fa - Link

Prima di esprimere un parere ho voluto aspettare qualche giorno, per vedere se mi abituavo alla nuova release del sito, ma devo dire che anche dopo giorni continuo a ritenere che il cambiamento sia stato peggiorativo. Innanzitutto il banner nero in alto su ogni pagina andrebbe abolito, nasconde parte del testo e dà una sensazione "plumbea" molto fastidiosa. Inoltre molte parti sono scritte in grigio chiaro, poco leggibile. Lo sfasamento dei post crea scarsa chiarezza visiva, più che dinamica alla homepage. Mi dispiace, ma da quando il sito è cambiato mi viene da leggervi di meno.

Rispondi
avatar

Denis

circa 5 anni fa - Link

Quel "circa 6 giorni fa" sotto il nome nei commenti, che indica quando è stato scritto, secondo me dovrebbe avere un carattere diverso dal testo del messaggio. A volte sembra un pezzo di post... Lo metterei in un grigio più chiaro (come quello dei link) per esempio, oppure un paio di punti più piccolo.

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.