Nessun segreto, questa è l’enoteca dove compro il vino

di Alessandro Morichetti

Chiamalo censimento, chiamalo voyeurismo, chiamalo spirito di servizio. Un lettore che si rispetti è maniacale il giusto da cercare una buona bottiglia un po’ oltre il bancone della Gdo. Dicasi “enoteca” quel luogo in cui entri e torni bambino ogni volta, con tua moglie che dopo mezz’ora ti pulisce la bava tirando la giacca verso l’uscita. La mia enoteca di riferimento ha circa 500 etichette discretamente interessanti. Sui 30 Champagne tra cui piccoli produttori, qualche Chateau dorato per far sapere che esistono, le etichette giuste per coprire un po’ tutta Italia, qualche chicca che conosciamo in 5 e pure le acque minerali più strane e costose del mondo. Di whisky poca roba, di birre buone neanche l’ombra.

Tutto sommato, un posto dove torno sempre con piacere anche se sono costretto a muovermi come un elefante in cristalleria. La signorina è competente e i ricarichi abbordabili, non sceglie lei i vini ma li conosce. Ora però vorrei capire i luoghi fisici dove compra il vino l’utente medio di Intravino, non quelli che “io compro solo al GS, tappo a vite o bag-in-box. Tutto il resto è noia, e non ho detto gioia”. Intanto prendo carta e penna e inizio
ad annotare tutti i posti che valgono la sosta, ma solo quelli. Oh, se proprio non c’è l’enoteca del cuore, inventarne una dei sogni non guasta mica.

[Immagine: Enoteca Parola, Torino]

avatar

Alessandro Morichetti

Tra i fondatori di Intravino, enotecario su Doyouwine.com e ghost writer @ Les Caves de Pyrene. Nato sul mare a Civitanova Marche, vive ad Alba nelle Langhe: dai moscioli agli agnolotti, dal Verdicchio al Barbaresco passando per mortadella, Parmigiano e Lambruschi.

75 Commenti

avatar

kenray

circa 9 anni fa - Link

premesso che a me piace comprare dal produttore sia perchè di solito compro tutta la sua produzione per capire chi è sia perchè il vino costa meno premesso che viaggiando spesso mi fermo a caso nelle varie località in modo randomico a parma compro qui www.pedrelli.com visitate il sito brutti avvinazzati e vedrete che hanno messo in funzione anche una vendita online molto molto valida. al confronto certe enoteche online molto più blasonate fanno morire dal ridere.

Rispondi
avatar

Massimiliano Montes

circa 9 anni fa - Link

Quoto... oops, condivido al 100%. Direttamente dal produttore o online, anche perchè, come ho scritto in un post precedente, è difficile trovare il vino che cerco. L'ultimo esempio: Moscato D'Autunno Saracco... introvabile nella mia citta! In genere vado su google e digito: "NOME VINO" prezzi. Per esempio: "Moscato D'Autunno Saracco prezzi". Compaiono una serie di motori di ricerca dedicati al vino all'interno dei quali bisogna affinare la ricerca. Pedrelli è uno dei wine shop dove compro. Un'altro che ha molte cose a prezzi buoni è Garofalowine. Infine non disdegno e-bay. Si trovano tante chicche e tanti venditori professionali.

Rispondi
avatar

marcello

circa 9 anni fa - Link

condivido, Internet o produttore! pedrelli non è male, ancora meglio è www.callmewine.com ; ho comprato alcuni vini, prezzi ottimi

Rispondi
avatar

aranthor

circa 9 anni fa - Link

soprattutto piccoli produttori e grande rapporto prezzo/felicita'... purtoppo sono in conflitto di interessi, visto che l'enoteca di un editor di intravino..... http://www.vinoteca-online.com/

Rispondi
avatar

gionni1979

circa 9 anni fa - Link

Di solito compro all'enoteca Padovani a Prato, oltre ad un buona selezione di etichette, possiamo trovarci anche cioccolato, caffè e spezie molto ricercate. Altrimenti l'enoteca Lavuri in provincia di Pistoia oppure alla Vinoteca al Chianti zona Certosa a Firenze.

Rispondi
avatar

Simone e Zeta

circa 9 anni fa - Link

Giustamente da te citati, Lavuri e Formigli, aggiungerei Le Volpi e L'Uva a Firenze. Dove ho imparato ad apprezzare il Vino oltre l'etichetta.

Rispondi
avatar

Leonardo

circa 9 anni fa - Link

Mi dispiace dissentire ma a Firenze l'Enoteca è Bonatti. Qualsiasi altra è indietro anni luce, sia per i prezzi che per la scelta che per la competenza di chi vende.

Rispondi
avatar

Tommaso

circa 9 anni fa - Link

Bonatti eh ... domani ci faccio un salto, che rimane anche vicino casa.

Rispondi
avatar

Simone e Zeta

circa 9 anni fa - Link

Non a caso, unici in Firenze, hanno in comune i Barolo di Fenocchio. ;-)

Rispondi
avatar

armin kobler

circa 9 anni fa - Link

e (da anni) non hanno problemi a proporre vini con la capsula a vite! ;-)

Rispondi
avatar

gionni1979

circa 9 anni fa - Link

Non ci sono mai stato però ne ho sentito parlare bene.... Uno di questi giorni ci passo!!!!

Rispondi
avatar

Enrico Nera

circa 9 anni fa - Link

Caro Morichetti chiedo di rivolgere un particolare pensiero a chi, come me, vive all'estero. Se poi questo "estero" si chiama Belgio la situazione "acquisto BUON vino" si fa difficile, se non drammatica. Naturalmente anche qui ci sono enoteche ma diciamo che questo non basta per evitare grandi bidonate! Comunque se vuoi posso anch'io segnalarti qualche enoteca interessante forse un giorno ti potrà essere utile... ;)

Rispondi
avatar

Luca Cravanzola

circa 9 anni fa - Link

Ad Alba Fracchia e Berchialla ed enoteca Le Torri per le annate correnti, enoteca Grandi Vini per millesimi storici. Anche se da un anno a questa parte compro il 60% sul forum del GR il 30% dai produttori e il 10% in enoteca. Per me l'enoteca è divesa perchè trovo praticamente solo i vini locali (langhe) e poco nulla di fuori. Ovviamente vivere in una grande e rinomata zona vitivinicola ha molti pregi ma anche il difetto di scarsa reperibilità di prodotti "forestieri" Quindi viva il forum!!!

Rispondi
avatar

EnzoPiet

circa 9 anni fa - Link

Enoteca Vinarius De Pasquale, a Bari in via Marchese di Montrone angolo via Putignani. Aperta dal 1911 è senza dubbio la più grande enoteca di Puglia e tra le più grandi del Sud Italia. Oltre 4500 referenze tra vini da tutto il mondo, distillati, birre artigianali, olii extra vergine e chi più ne ha più ne metta. Hanno anche un fornitissimo negozio on-line su ebay e spediscono in ogni parte del mondo. PS. visitate il "caveau" al piano inferiore e preparate la vostra Master Card... :)

Rispondi
avatar

Massimiliano Montes

circa 9 anni fa - Link

Compro online da loro :-) Ottima scelta e buona professionalità (ci siamo sentiti anche telefonicamente).

Rispondi
avatar

Flachi10

circa 9 anni fa - Link

A Genova dove abito (poco) compro da "Sola" quando voglio farmelo sbracare... altrimenti adotto un sistema differente, cioè vado ogni volta in una differente a seconda del vino che voglio comprare, sapendo ovviamente dove posso trovare cosa. A Parma vado solo all'enoteca Cavalli, anche se il proprietario è simpatico come un riccio nelle mutande, perchè ha una vasta scelta di champagne di piccoli produttori (vedi Lamandier Bernier, Gilmert Bonnet) e tutti quei vini con eccelso rapporto qualità/prezzo (tipo il Cannonau di Sedilesu o il Gaglioppo di Librandi). A Seoul compro allo "shinsegae" department store dove cerco sempre di ingannare i commessi koreani facendo passare bottiglie di barbaresco per dolcetto della stessa cantina... Online, dove compro spesso e bene, da ENOTECA WINE AND FOOD- Gruppo VA.MA.CO che opera anche su ebay con ottime aste. Vorrei avere tutti i soldi di Kenray e vivere come lui in giro per cantine.

Rispondi
avatar

Gabriele

circa 9 anni fa - Link

Ecco chi mi fa concorrenza nelle aste!!! :-)

Rispondi
avatar

Francesco Annibali

circa 9 anni fa - Link

"Simpatico come un riccio nelle mutande" è da 96/100!!!! Quando ero single andavo all'Enoteca Italiana a Bulàgna, mezzo metro da via Indipendenza. 'Mo co 2 figli anche alla SMA. Dove ho comprato il Cirò ris. 06 di Caparra e Siciliani a 5,56 iva compresa. Best value ever 4 me, forse. O dalla prima annata di Montiano, che costava 9 mila lire ed era una goduria (e non cominciate a rompere i maroni con merlot & Cotarella che quel vino era buonissimo)

Rispondi
avatar

neapolitancook

circa 9 anni fa - Link

ne sto aprendo una a Roma. Spero venga un giorno citata da qualcuno di voi

Rispondi
avatar

Antonio Tomacelli

circa 9 anni fa - Link

Intanto dacci l'indirizzo :-)

Rispondi
avatar

neapolitancook

circa 9 anni fa - Link

Lo segnalerò appena perfeziono gli ultimi dettagli grazie

Rispondi
avatar

essere

circa 9 anni fa - Link

concordo sul comprare dal produttore se si può e concordo anche su Cavalli , più che come un riccio nelle mutande direi simpatico come i cavi della batteria attaccati ai ......

Rispondi
avatar

Marino

circa 9 anni fa - Link

A questo punto ne approfitto e mi faccio pubblicità dato che ho aperto da pochi mesi a Roma. http://www.lesvignerons.it/les-vignerons :P

Rispondi
avatar

Simone F

circa 9 anni fa - Link

Una domanda: perché nella stragrande maggioranza delle enoteche (anche in quelle dove l'assortimento è ampio, completo e discretamente profondo e dove la competenza è tangibile) le bottiglie non vengono tenute coricate? Perché non, ad esempio, una bottiglia in piedi per darne informazione e il resto (quelle vendute al cliente, destinate ad un certo invecchiamento in cantina) coricate? Comunque una bella enoteca a Torino è P.I.A.N.A.: pur centralissima ha dei prezzi mediamente più bassi di moltissime altre enoteche, sia in centro città che nelle periferie, e si riescono a trovare delle bottiglie non così diffuse.

Rispondi
avatar

kenray

circa 9 anni fa - Link

dove NON vado ma solo per etica professionale e da Peck. ma come più volte ho detto è la n. 1 amici milanesi andateci una volta nella vita. merita.

Rispondi
avatar

TERROIR

circa 9 anni fa - Link

A Firenze è tristezza...sogno di potermi sedere da Pinchiorri e stappare qualcosa di grandioso...ma manca "il più"...apprezzo il lavoro dell?enoteca Bonatti...ma troppe bottiglie alla mercè di luce e temperatura...

Rispondi
avatar

Paolo Breno

circa 9 anni fa - Link

Se si ha la fortuna / tempo di andare dal produttore ed ascoltare come spiega i propri vini (nel caso provando anche qualcosa di diverso rispetto a quello per cui avevamo fatto il viaggio) credo sia tutto diverso...altrimenti un buon amico che commercia in vini è sempre utile :)

Rispondi
avatar

Francesco Maule

circa 9 anni fa - Link

a me piace tanto l'Enoteca Severino in via del Santo a Padova, aperta dagli anni '20, ancora con lo stesso bancone e lo stesso pavimento. Si respira la storia ed Odone, detto Lupo, e' un gran esperto dei suoi vini e di rugby; ottimi vini naturali e non, lo sfuso della casa quasi bevibile, buoni formaggi e salumi. Visto che si puo' mi faccio un po' il marchettaro: a me piace la mia selezione, guardatela su http://vininaturali.it/ ...e ditemi che ne pensate!

Rispondi
avatar

Alessandro Morichetti

circa 9 anni fa - Link

Ah Francé, eddai. E' la quarta volta che piazzi un link alla tua distribuzione, sei stato ripetutamente avvertito che non è buona cosa. "A me piace la mia selezione" è una cosa che non si può proprio sentire. Facciamo che questo link sia definitivamente l'ultimo pena cancellazione del commento, grazie ;-).

Rispondi
avatar

Francesco Maule

circa 9 anni fa - Link

eh beh vabeh. mi pareva free qua'! ok comunque, basta.

Rispondi
avatar

andrea

circa 9 anni fa - Link

Basta!

Rispondi
avatar

Piteto

circa 9 anni fa - Link

Sempre a Torino:Damarco,zona centralissima(Piazza della Repubblica).Due vetrine zeppe di bottiglie con prezzo ed eventuali bicchieri della guida G.R.. Ricordo circa un mese fa:tre bottiglie Verdicchio di Matelica Belisario 10 €uri ed il Pinot bianco Cantina Terlano intorno ai 7 €uri.

Rispondi
avatar

Manilo

circa 9 anni fa - Link

L'enoteca ed unica del mio paese si chiama Samnium ed è venditore diretto della cantina Torre del Pagus nel beneventano (falanghina ed aglianico), poi fortunatamente l'amico sommelier fà anche rappresentanza e me le vende a prezzo di costo ed infine, visto che Fabbretti non si fà pubblicità Enoteca Balduina prezzi coerenti ed addirittura il papà mi ha fatto lo sconto. Una domanda per tutti ma una volta che comprate online ed il vino magari è difettoso, come vi comportate? Ciao

Rispondi
avatar

Marino

circa 9 anni fa - Link

Ottima domanda!!!!! Manilo, sei mio conterraneo....

Rispondi
avatar

Manilo

circa 9 anni fa - Link

Tu sei di Roma io sto in provincia.

Rispondi
avatar

Marino

circa 9 anni fa - Link

Pensavo fossi della provincia beneventana!!!!

Rispondi
avatar

Massimiliano Montes

circa 9 anni fa - Link

Ho trovato più vini difettosi comprando in enoteca che non online. In enoteca, specialmente se piccola e non hai un rapporto di conscenza diretta col proprietario, ti fanno mille paranoie e spesso la bottiglia non te la cambiano. Online compro solo da professionisti, mai da privati. Soltanto una volta ho trovato bottiglie difettose e Vinarius di De pasquale mi ha rimborsato l'intera somma. Rimango sempre un convinto compratore online.

Rispondi
avatar

Nelle Nuvole

circa 9 anni fa - Link

Io compro solo all'Enoteca Balduina, Roma Nord. Il proprietario é simpatico e seducente come uno Sean Connery d'antan e se lo pigliate in buona ha una voce da baritono che incanta. Tutte le volte che ci passo c'è sempre qualche bottiglia stappata, nuova e intrigante. Anche l'offerta di distilati é notevole. Unica pecca, non ha nemmeno un Lambrusco in vendita, e anche sul Sangiovese di Romagna potrebbe fare di più. Ora che ci penso gli manca anche qualcosa di Montalcino. Nessuno é perfetto.

Rispondi
avatar

Manilo

circa 9 anni fa - Link

Addirittura ho chiesto se si poteva aprire una bottiglia,evoilà aperta, che vuoi di più da un'enoteca.

Rispondi
avatar

Massimiliano Montes

circa 9 anni fa - Link

E' vero. Francesco Fabbretti è un gentiluomo. Sono andato a trovarlo "en passant" prima di andare in aeroporto al ritorno da un convegno. Ero digiuno, mi ha fatto bere delle eccellenti bollicine che sapevano di pane caldo e biscotto (a proposito Francesco, cosa era?)... ho dovuto mangiare al più presto per non dormire nella saletta d'attesa.

Rispondi
avatar

Francesco Fabbretti

circa 9 anni fa - Link

purtroppo non me lo ricordo :-(

Rispondi
avatar

Manilo

circa 9 anni fa - Link

Massimiliano, Francesco è un gran signore appena rientrato dalla sua enoteca, staresti ore ad ascoltarlo, mi ha aperto tre bottiglie e ne voleva aprire un altra l'ho dovuto fermare, dopo avermi ripreso il Dettori prima che se lo finiva, mi son preso anche il Maule biodinamico il Pico, una leggera rifermentazione in bottiglia ed un leggero pizzicorio sulla lingua, dopo mezz'ora finito il pizzicorio e si sentiva la leggera puzzetta, me lo sono comprato. Massimiliano lasciami la tua e-mail. Comunque se vi trovate a Roma è tassativa la visita in via della Balduina 204.

Rispondi
avatar

Lido Vannucchi

circa 9 anni fa - Link

OOOOO ma a Lucca da vedere www.Vinoeconvivio.com 3700 etichette di vini oltre 200 tipi di Champagne oltre 600 etichette di francesi, distillati, e cose varie e un grande Sommelier "io" ciao Lido Vannucchi. Prezzi memorabili. il Morichetti può Confermare.

Rispondi
avatar

Luca Del Cavolo

circa 9 anni fa - Link

Azz...spita! Niente male. non è da tuttu 200 tipi di Champagne e altre 600 francesi. Complimenti!

Rispondi
avatar

vinogodi

circa 9 anni fa - Link

... il posto giusto per cercare qualche chicca non facile da trovare , soprattutto borgognona . Mò ti vengo a trovare...

Rispondi
avatar

Simone e Zeta

circa 9 anni fa - Link

...e si mangia pure bene. Ottime le squisitezze proposte!!!

Rispondi
avatar

enrico togni viticoltore di montagna

circa 9 anni fa - Link

personalmente prediligo l'acquisto preso il produttore che ho visitato, con cui ho scambiato battute e che mi ha convinto! in enoteca ci vado proprio se costretto, spesso ci si trova tra amici e si assaggiano cose nuove che in enoteca non trovi e che acquisti on line o in cantina. da aggiungere che in valle un'enoteca veramente seria, che non offra le solite referenze manca, manca però anche un pubblico altrettanto serio! quindi, per chi vuole qui di spazio ce n'è! qualche temerario?

Rispondi
avatar

Michele

circa 9 anni fa - Link

www.enotecaronchi.it Enoteca Ronchi di Milano è un' enoteca fantastica con oltre 4000 referenze, dai produttori piu' blasonati alle piccole chicche di ricerca che soddisfano i palati piu' esigenti. La collezione di magnum piu' importante di tutta Milano e un ottimo servizio di vendita online. Provare per credere. Ah, dimenticavo, ottimi prezzi e ottimo servizio. Molto bravi e molto simpatici. Ciao BBBelli e seguite l'ondaaaaaa!!!!!

Rispondi
avatar

Mauro

circa 9 anni fa - Link

A Roma, per trovare chicche di ottimo rapporto qualità/prezzo, Il vinaietto a via monte della farina. Soprattutto, ottima offerta di vini al bicchiere (e ti puoi portare la pizza bianca di roscioli per fare uno spuntino insieme al vino...). Ma piu' che di un enofan, e' il parere di un poco fornito dal punto di vista denarico che non vuole tavernello.

Rispondi
avatar

Francesco

circa 9 anni fa - Link

Ciao, premesso che domani sono in giro a fare rifornimneto diretto nel Chianti di buone enoteche ce ne sono, qui in Toscana. Vinoteca al chianti (on line e non) è una, ha una grande selezione e prezzi il 90% delle volte corretti. A Camaiore c'è una piccola enoteca , Vinelia, propone un sacco di piccoli produttori e importa un po' di Champagne da vigneron. On line prezzi corretti da "Atto a divenire", e Pedrelli, ma nulla batte la zingarata per cantine con gli amici.

Rispondi
avatar

Josef K.

circa 9 anni fa - Link

Divinoinvigna a Napoli è un'enoteca all'avanguardia e condotta dal competente Mauro Erro. A volte i ricarichi sono lievemente più alti della concorrenza, ma spesso si trovano cose che a Napoli è difficile trovare altrove.

Rispondi
avatar

Durthu

circa 9 anni fa - Link

Quando sono in Italia, Enoteca Vanni a Lucca. Vale una visita anche solo per la cantina con volte in pietra (vedi foto sul sito). Simpatia a fasi alterne, ma competenza tanta. http://www.enotecavanni.com/ A Londra, è dura: si tira avanti tra giri in enoteca cercando di non farsi spennare, bottiglie dalla dubbia provenienza e negozi online. Il lato positivo è che ci sono alcuni negozi che hanno messo le macchinette enomatic, che ti permettono di assaggiare il vino prima di comprarlo (pagando una piccola somma, of course). La prima è stata: http://www.thesampler.co.uk/store/ che offre un'ottantina di vina da assaggiare.

Rispondi
avatar

vinogodi

circa 9 anni fa - Link

..personalmente , preferisco anch'io andare direttamente dai produttori o , addirittura , scegliermi i vigneti da farmi vinificare a parte in maniera esclusiva ( una trentina di vignerons fra Langhe , Marche , Campania , Puglia e Toscana) . Ho però qualche enoteca di fiducia forniterrima dove con i proprietari ho instaurato rapporto di amicizia .O sono importatori diretti di Champagne o loro stessi buona parte del loro tempo lo passano a segugiare fra produttori di Borgogna , Rodano , Jura , Loira , Langhe , Ribera del Duero e Priorat( ad esempio Maurizio Cavalli oppure Guido di HiFiMusic Musicadabere)...

Rispondi
avatar

Alessandro Bandini

circa 9 anni fa - Link

Quando sono a Roma vado da Di Biagio, a piazzale Jonio, ha una buona scelta, non solo di vini, e prezzi onesti. A Grosseto invece è un dramma vero, compro solo su ebay da "Indre Wine"e poi lo vado a ritirare a mano(è a Grosseto): se si è disposti ad acquistare almeno un cartone da 6 si fanno davvero ottimi affari.

Rispondi
avatar

Niccolò Benvenuti

circa 9 anni fa - Link

Oibò, non conoscevo questa ditta della nostra città

Rispondi
avatar

Alessandro Bandini

circa 9 anni fa - Link

Viale Europa, non proprio una via dello shopping. Comunque www.indrevini.it

Rispondi
avatar

Sauro

circa 6 anni fa - Link

Ciao Alessandro spero che tu legga il mio messaggio, compravo anche io da Indre Vini ma non esiste più ? Neanche a contattarli ? Grazie mille.

Rispondi
avatar

Miss Violet

circa 9 anni fa - Link

Nessuno compra/conosce il sito doyouwine.com ? Lo conosco da un po',ma non ho mai comprato, volevo chiedervi se qualcuno si era trovato bene

Rispondi
avatar

Massimiliano Montes

circa 9 anni fa - Link

Ti consiglio di confrontare sempre i prezzi con altri siti (ed i costi di spedizione). Usa il metodo che ho descritto nel primo commento. Ciao.

Rispondi
avatar

Luca Cravanzola

circa 9 anni fa - Link

Tranquilla, ottimo sito. Conosco personalmente i curatori e ti posso garantire ottima serietà, e belle proposte poco conosciute a ottimi prezzi. Se non sbaglio trovi anche alcuni produttori top di langa.

Rispondi
avatar

Miss Violet

circa 8 anni fa - Link

Grazie Luca della risposta, alla fine mi sono fatta convincere. Ho letto dalla newsletter che avevano le spedizioni gratuite (che a chi ha le braccine corte come me fan sempre piacere :D ) e mi sono buttata nell'acquisto! Per fortuna non ho combinato pasticci perchè è piuttosto facile comprare e fare il tutto. Ho preso la selezione di barbera, appena arriva vi faccio sapere com'è l'imballaggio, ma soprattutto.. se il vino è buono come promette!

Rispondi
avatar

Massimiliano Montes

circa 9 anni fa - Link

Un occhio di riguardo anche ai produttori che vendono direttamente on-line. Due esempi. In Italia: Lisini (www.lisini.com) dove compro l'Ugolaia, la loro riserva di Brunello. In Francia: Mas de Daumas-Gassac (www.daumas-gassac.com), il mitico Aimée Guibert, dove si trovano bottiglie grandiose (come il Daumas-Gassac Rouge) ed ottimi vini base a 5 euro la bottiglia. Per ora fanno offerte con spedizione inclusa in tutta europa per gli iscritti.

Rispondi
avatar

Alessandro

circa 9 anni fa - Link

Carissimo Alessandro, su Roma Achilli al Parlamento, Via dei Prefetti 15 Cantina con immense profondità di annate, diverse chicche...grandi nomi...e da 20 mesi circa, anche Cucina Stellata e stellare... Da non perdere

Rispondi
avatar

Giovanni Corazzol

circa 9 anni fa - Link

verovino a Treviso, via di san Pelajo

Rispondi
avatar

videogirl

circa 9 anni fa - Link

lo segnalo perché se lo meritano. cantina medolago albani, a trescore, poco dopo bergamo http://www.medolagoalbani.it/ valcalepio bianco e rosso come vino da tavola quotidiano a 5 euro la bottiglia. il metodo classico normale è rosè fenomenale per i suoi 10 euro. non c'è telefono nè orari di apertura ma di sabato abbiamo sempre trovato qualcuno. occhio che non hanno il pos, munirsi di abbondante contante :)

Rispondi
avatar

Moorow

circa 8 anni fa - Link

Enoteca del Teatro, Piazza Malatesta, Rimini. L'Oste/Cantiniere Ricky ne ha a bizzeffe, di ottima qualità, vasta gamma di prezzi, comprese birre artigianali e distillati vari. Anche qualche cibo tipo confetture, sottoli, cioccolate, etc etc ... In più nel tardo pomeriggio si spizzica e si degusta ... Da visitare assolutamente. http://www.facebook.com/pages/Enoteca-del-Teatro/164828023093 Saluti, Moorow

Rispondi
avatar

Luca

circa 5 anni fa - Link

e che ci vogliamo dimenticare di http://www.vinity.it ? assaggiano personalmente (c'è scritto sul sito) tutti i vini che vendono e li selezionano da produttori poco conosciuti, quindi a prezzi ottimi.

Rispondi
avatar

fabio

circa 4 anni fa - Link

Come enoteche online ho provato wineverse e ne sono rimasto soddisfatto, oltre che per i vini ed i prezzi, anche per la cordialità. La scelta è basata su vini di tutta Italia, ci sono più di 1000 etichette. Su ebay ho trovato un venditore che è Vinoarichiesta, (http://www.ebay.it/usr/vinoarichiesta) con prezzi molto convenienti e vini anche di annate "vecchie", spedizioni gratuite con solo 35 euro di spesa. Disponibilissimo e simpatico il proprietario. Da provare Per quanto riguarda le enoteche "offline", a Livorno mi servo molto spesso all' Enoteca Morelli in zona Ardenza, che ha una scelta molto vasta per tutti i gusti e prezzi più convenienti delle altre enoteche in città che ho provato. C'è anche una scelta piuttosto ampia di liquori e distillati. Il mio punto di riferimento in città

Rispondi
avatar

Beppe

circa 4 anni fa - Link

Mi sento di segnalare la mia enoteca preferita, mi ha fatto scoprire grandi vini sconosciuti con prezzi abbordabili, le bottiglie sono coricate eccetto una per la vista, scaffale climatizzato e magazzino in una cantina del 1500. Ha da poco aperto anche la vendita on-line www.shop.winebuywine.it Fateci un giro

Rispondi
avatar

Franco

circa 4 anni fa - Link

Personalmente acquisto online da tempo, l'unico dubbio che mi veniva ultimamente era sulla qualità dei prodotti proposti, soprattutto dai siti più famosi dove c'erano sconti esagerati e forse una selezione dettata più dall'aspetto economico che da quello qualitativo. Io ultimamente sto comprando su www.wineilvino.it , dove mi sembra siano più selettivi, recensiscono loro i vini e i prezzi sono bassi.

Rispondi
avatar

Michele

circa 4 anni fa - Link

vi consiglio un sito molto interessante dove vendono vini www.wineilvino.it tempo di spedizione veloce, vini di ottima qualità e molto economico

Rispondi
avatar

Federico Ponciello

circa 3 anni fa - Link

Salve a tutti, io consiglierei [zot, edit]

Rispondi
avatar

Armando esposito

circa 3 anni fa - Link

Salve a te Federico, zot, edit/2. federico e armando, che sono la stessa persona, si rechino allo specchio e ripetano ad alta voce "volevo spammare e ho fatto una figura da picio". saluti e baci. [F.]

Rispondi
avatar

fabio

circa 3 anni fa - Link

Ho acquistato in varie enoteche on line ultimamente e devo dire che mi sono trovato bene nella maggior parte dei casi. Ecco un elenco dei siti su cui ho acquistato e con cui mi sono trovato bene -METERI : spedizioni velocissime, vini rari e conservati benissimo -ViINO75: ottima varietà di vini, con un occhio di riguardo alla Toscana, spedizioni nei tempi previsti. A volte hanno offerte imperdibili, invece alcuni prodotti sono più cari che altrove -TANNICO: credo sia la più grande enoteca online in Italia. Scelta ampissima, si trova di tutto (anche se gradirei la presenza di più annate vecchie), Sconti non sempre sbalorditivi, ma si fanno anche buoni affari. Spedizione non molto cara (6,95E, gratis oltre 89E) nei tempi previsti -WINEOWINE: vini rari e sconosciuti. selezione non ampissima , ma tutti i prodotti che ho acquistato si sono rivelati sempre ottimi ed il prezzo che costano lo valgono. Spedizione veloce. prezzi difficili da confrontare proprio per la difficile reperibilità dei loro prodotti. -GAROFALOWINE: enoteca di Avellino non solo online. hanno un wine bar nel centro di Avellino. Mi piace molto questa enoteca .Cordiali i proprietari. Prodotti ben conservati. Spedizione arrivata 1 giorno prima del previsto -TRENTINER: sito nato da qualche mese specializzato in prodotti del trentino(non solo vini , ma anche gastronomia, distillati, dolci). prezzi ottimi e prodotti interessanti. Spedizione veloce ed accurata(delizioso l'imballaggio che sembra paglia). Spero abbia successo questo sito! -VINATIS: sito francese nominato più volte miglior sito dell'anno in Francia. Ampia scelta di vini francesi , anche di piccole denominazioni e prezzi davvero ottimi. Interessanti gli sconti ed anche la sezione "ETICHETTE DANNEGGIATE"(non l'ho mai vista questa sezione in altri siti, ma penso farebbero bene a metterla)Ho fatto un'ordine ieri e sto aspettando la spedizione. SYRANH94( su EBAY): scelta non molto ampia, prezzi non sempre convenienti, ma quando fanno gli sconti , sono sconti con la S maiuscola e difficilmente troverete un vino a meno in giro(Un esempio: Rosso di Montalcino capanna formato MAGNUM: 13 E.......) imballaggio migliorabile, ma le bottiglie mi sono arrivate sempre a casa integre. -ENOGIFT: piccola enoteca online specializzata in vini di Valtellina. Scelta un po' limitata, ma prezzi buoni, spedizione accurata e veloce.

Rispondi
avatar

fabio

circa 3 anni fa - Link

Scusate, qualcuno ha mai acquistato su Lenotecaonline di Castellammare di Stabia(NA)? ho visto diversi vini a prezzi interessanti, ma non si trovano recensioni e opinioni riguardo a questa enoteca (che se non sbaglio è nata nel 2012, forse è poco conosciuta per quello..?)

Rispondi

Commenta

Rispondi a Leonardo or Cancella Risposta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.