Fenomenologia del vino sfuso. Dove, come (e soprattutto perché)?

di Fiorenzo Sartore

Sarà la crisi. Sarà che nessuno è troppo snob per comprare il vino sfuso, nemmeno i sommelier. Sarà che il profumo del vino che esce dalle botti ha un fascino antico, e sarà pure che il fai-da-te non passa mai di moda. Di fatto, il consumo di vini sfusi, comprati in enoteca o direttamente dal produttore, è sempre attuale.

Vino sfuso in broccheE allora ci chiediamo: voi comprate il vino sfuso? Maneggiate damigiane, bottiglie, tappi, tubi e tappatrici? Se la risposta è sì, condividete con noi i vostri segreti. E se invece lo sconsigliate, diteci perché.

Dove comprate? Qual è il vostro fornitore preferito? Avete un nome o un indirizzo da indicarci? E che consigli date a chi vuole cominciare a trafficare in cantina? Avete un prezzo massimo e minimo?

E soprattutto: alla fine, lo sfuso è buono?

avatar

Fiorenzo Sartore

Vinaio. Pressoché da sempre nell'enomondo, offline e online.

77 Commenti

avatar

Kapakkio

circa 9 anni fa - Link

Il problema vero del vino sfuso, al di là della qualità, è lo stoccaggio in damigiane ingombranti e il fatto che oggi quasi nessuno consuma così tanto vino da poterne fare un uso senza sprechi. E poi una volta comprati 5 litri di vino si beve quelli senza poter cambiare, senza poter abbinare. Il vino sfuso è per quelli che ancora considerano il vino un alimento e non un genere voluttuario. Ovviamente ci sono molti sfusi che vanno decisamente meglio dei vini in tetrapack o delle bottiglie al supermercato da pochi euri. Mio padre compra un vino amabile sia rosso che bianco niente male a circa 2,00 al litro dall'Azienda Agricola la Cantina Pugliese a Salerno.

Rispondi
avatar

max

circa 6 anni fa - Link

io sono anni che prendo il vino sfuso Cantina d'Offizi e mi trovo benissimo. lo uso per bere e per cucinare. hanno parecchi punti vendita a Roma e nel Lazio e per chi interessa, ne aprono sempre dei nuovi. questo il sito del produttore. www.vinisfusidiqualita.it io personalmente prendo il vino bianco falanghina e greco di tufo... ciao

Rispondi
avatar

antonio

circa 6 anni fa - Link

non era per fare pubblicità vero?

Rispondi
avatar

renato

circa 9 anni fa - Link

Fino al 1992 compravo vino sfuso a damigiane da 30-50 litri in quel del Piave e ne ero piuttosto soddisfatto, sia per il rapporto prezzo/qualita' sia perche' ci mettevo le mani personalmente (imbottigliamento, creazione etichette etc.). La cosa funzionava bene, con qualche difficolta' per i bianchi che potevono 'muoversi' se imbottigliavo nel periodo sbagliato. Ma questo faceva parte del divertimento. Da allora ho smesso, principalmente perche' i miei gusti sono diventati piu' sofisticati (ed il mio potere di acquisto e' migliorato) ed anche perche' amo variare il vino che bevo. Se avessi l'opportunita' (qualita' decente) lo rifarei ma piu' come sfizio che altro.

Rispondi
avatar

Luciano Pignataro

circa 9 anni fa - Link

Il mercato dello sfuso è in netta ripresa e ce ne sono alcuni strepitosi davvero (oltre quelli che stavano in bottiglie da 50 euro di cui le aziende si stanno liberando:-)) Due del Sud per i pranzi 'e sfunno.. Sull'Etna strepitoso quello dei fratelli Grasso a Castiglione di Scilla: da vigneti biologici ad alberello, fanno poche bottiglie A Venosa quello da aglianico della Cantina di Venosa Sarà un caso che sono entrambi vulcanici? Boh

Rispondi
avatar

gianluca

circa 1 anno fa - Link

sono pienamente d'accordo con te, io sono un commerciante di vini ormai sono la 3° generazione... dato che può sembrare di voler fare pubblicità non dico il nome dell'azienda di famiglia, ci tengo però a fare luce ai lettori di un fatto molto determinante per quanto riguarda il vino sfuso... Non sempre la bottiglia con l'etichetta di grido è sana e genuina, perchè si tende a fare pagare il nome e la zona di provenienza, ma non la qualità e la genuinità stessa del prodotto, non faccio di tutta l'erba un fascio naturalmente. I vini sfusi che ci sono di diverse qualità naturalmente possono essere le stesse partite che sono nelle bottiglie da 50 euro solo che comprati come vino da tavola o semplicemente con l'I.G.T e quindi la differenza sarebbe solo che uno è in una bottiglia e costa 50 euro e l'altro è nel bag in box/bottiglione/damigiana o pure imbottigliato dal vinaio stesso... Quindi prima di cercare il nome provate a trovarvi il vostro vinaio di fiducia. PERCHE' NON TUTTI VENDONO IL VINO SFUSO SCADENTE! SMETTIAMOLA CON QUESTA BARZELLETTA CHE ORMAI SIAMO NEL 2017 vi ringrazio per aver letto.

Rispondi
avatar

Massimiliano Salvatore

circa 11 mesi fa - Link

Finalmente una risposta sensata

Rispondi
avatar

Francesca Fagotto

circa 7 mesi fa - Link

... condivido pienamente ...

Rispondi
avatar

Massimo

circa 7 mesi fa - Link

Ciao Gianluca.mi piacerebbe avvicinarmi a questo mondo in quanto l'idea di aprire un distributore di vino sfuso ed imbottigliato con etichetta mi alletta.domanda:trovare dei fornitori validi per aprire questa attivita' per uno che come me e' alla prima esperienza e' cosa difficile? Quali sono le cose piu' importanti a cui fare piu' attenzione per un avvio di successo senza appoggiarsi a franciaising, scusa la scrittura non corretta, o simili? Ho ad oggi come bagaglio e lo ritengo ovviamente scarso, due corsi di degustazione, base e avanzato, fanno ridere lo so', ma come ci si deve muovere per trovare le persone giuste e non perdere tempo/denaro.grazie

Rispondi
avatar

Gianluca

circa 7 mesi fa - Link

Ciao l'importante è la passione e la serietà che uno dedica alla cantina. Come hanno sempre fatto i miei, ad esempio i produttori scelti tra tanti e custoditi in amicizia per lunghe collaborazioni pulizia della cantina e sacrifici poi se vuoi possiamo fare un discorso più approfondito in provato se vuoi. Mi lasci il tuo contatto e ci sentiamo

Rispondi
avatar

Maria

circa 7 mesi fa - Link

Ciao Gianluca, anch'io mi trovo nelle stesse condizioni di Massimo e avrei il piacere di sentirti e, vista la tua preparazione, vorrei qualche consiglio. Sono in contatto con diversi franchising e non vorrei perdere soldi. Ti ringrazio

avatar

Andrea M. Lehner

circa 6 mesi fa - Link

Ciao Gianluca, anche io sono interessato. Ti lascio la mia mail cosí mi puoi scrivere. Grazie a tutti, andrea.m.lehner@gmail.com

avatar

Monia

circa 6 mesi fa - Link

Buongiorno..pure io vorrei aprire un negozio di vini sfusi...ma è tutto nuovo per me è svrei bisogno di un fornitore bravo e onesto...

avatar

Daniele Sala

circa 9 anni fa - Link

Personalmente non ho mai comprato e mai comprerò vini in damigiane per il semplice fatto che esiste un numero così elevato di vini diversi che non aprò mai due bottiglie uguali una in seguito all'altra! Proprio esagerando, dello stesso vino ne posso bere al massimo una confezione da 6 in un anno! E' talmente vasto ed affascinante l'universo del vino che preferisco essere "infedele", anche perchè...pur essendoci parecchia qualità mediocre....per fortuna c'è anche tanta eccellente qualità....e nell'ambito di quest'ultima non mi stanco mai di cambiare e di provare ogni volta emozioni nuove...che sempre di più mi fanno amare l'Universo Vino!

Rispondi
avatar

Giuseppe Parrilla

circa 9 anni fa - Link

Sono un vignaiolo (purtroppo per mè) e produco Cirò DOC, dall'antico vitigno autoctono e tradizionale "gaglioppo" per i rossi (quindi anche rosato) e "greco" per il bianco. La produzione in bottiglia è una minima parte (cinquantamila bottiglie) della capacità produttiva della mia azienda (quindici ettari di vigneto): la mggiore consistenza viene venduta ad altri imbottigliatori e, fenomeno, sfuso principalmente in cantina - anche persone del posto. Sarà la cresi, ma il fenomeno "sfuso", sempre che rinveniente dalla vinificazione delle uve, è la riscoperta del consumatore attuale (anche presso ristoranti).

Rispondi
avatar

Doc

circa 9 anni fa - Link

In linea con qualche altro commento, anche per me i problemi quando si compra lo sfuso sono di ordine di stoccaggio e di varietà del bere. Alla fine quando capita compro al massimo 5 litri, travasati in bottiglie chiuse, poi, con tappi/sottovuoto ( altrimenti si bevono bene le prime e poi le altre ... ...). I produttori sono quelli della mia zona (Cagliari e dintorni) con particolare riferimento a quelli di Santadi, Serdiana e Quartu. Compro il rosso (bovale,monica) e quello da dessert (Moscato di Cagliari). Prezzo sotto i 2 euro per il primo e 3 e mezzo per quello dolce.

Rispondi
avatar

Tommaso Farina

circa 9 anni fa - Link

Come sfuso, anni fa uno dei migliori era considerato quello del signor Persico a Castelnuovo don Bosco. Mi auguro ci sia ancora.

Rispondi
avatar

Alessandro Morichetti

circa 9 anni fa - Link

Interessante constatare come si stia riscoprendo che non è la "confezione" a fare il vino bensì il "contenuto". Porthos da anni e in maniera lungimirante difende le ragioni di un buono sfuso (non pochi) contro quelle di una cattiva bottiglia (non poche). Senza tema di smentita credo che il miglior sfuso d'Italia sia il Trebbiano/Cerasuolo di Valentini, 3,70 euro al litro - da prenotarsi con largo anticipo seguendo la "trafila" prevista e spiegata anche telefonicamente. Presentarlo a sorpresa in tavola ha sempre il suo fascino, distinguerlo da quello in bottiglia può essere impresa ardua.

Rispondi
avatar

Massimo Tavoletta

circa 7 anni fa - Link

Hai perfettamente ragione ... io lo tratto nel mio locale di pescara e la gente rimane entusiasta per la qualità ed il prezzo che è notevolmente vntaggioso rispetto moltissimi vini con l'etichetta. Se ti capita vienimi a trovare a Pescara in Via Clemente de Cesaris, 26/28 ... il locale si chiama LACQUABUONA

Rispondi
avatar

Rita nichea

circa 6 anni fa - Link

Ciao Massimo,sono di Castelfranco veneto (treviso) y prossimamente voglio aprire un negozio di vino sfuso, mia doanda è la seguente Quanti litri a settimana dovrò vendere per guadagnare o al mese, te chiedo scusa non prendertela a male, però non so come saperlo... anche si hai qualche consiglio, te ringrazio

Rispondi
avatar

Rinaldo Marcaccio

circa 9 anni fa - Link

Qui nelle Marche c'è una buona produzione di vini sfusi a fronte di una richiesta costante; naturalmente si rivolge ad un target meno esigente, comunque in grado di valutarne il livello. Questa estate, ad esempio,i freschi ma anche sostanziosi bianchi delle aziende Castello Fageto di Pedaso o Ciu Ciu di Offida ci hanno aiutato a limitare il budget nel corso delle numerose tavolate organizzate in riva al mare dal club surfisti del fermano di cui anch'io faccio parte; ed essendo io responsabile della scelta dei vini, se per caso l'avessi sbagliata me lo avrebbero di certo fatto notare. Qui tra € 1,50 e 2 te la puoi cavare.[img]http://www.vinix.it/myPhoto_detailPhoto.php?ID=13854[/img]

Rispondi
avatar

Pietro

circa 9 anni fa - Link

Salve, sono titolare di una "vineria" a Viterbo dove vendo vini sfusi da scegliere tra 12 tipologie.Credo molto nel ritorno dello sfuso sia nel vino che negli altri alimenti, sia per un ritorno economico che per una riduzione drastica nell'utilizzo di recipienti e imballi.Nello specifico, come in tutti i campi, si deve dare solo la qualità quindi vini sfusi di qualità, nettamente superiori ai "cartoni" e alle bottiglie a 2 € dei supermercati.Il cliente deve capire che il vino è un alimento e va trattato come tale, chi ne consuma grandi quantità nei giusti tempi acquista in dame, chi ne consuma un litro a settimana acquisterà a litri avendo cura di conservarlo come farebbe con il latte o con la carne una volta aperti.La convinzione che il vino possa nn essere buono è lecita ma se guardiamo i recenti "scandali" sui vini adulterati ci accorgiamo che molte erano bottiglie da grande distribuzione.Certo la comodità di acquistare il vino al super anzichè dover prendere una bottiglia, lavarla, scegliere conservala è maggiore ma credo che un piccolo sacrificio per il portafogli o per l'ambiente lo possiamo fare.Leggo che alcuni dicono che lo sfuso nn si può scegliere, non è vero anzi permette di variare spesso tipologia a prezzi bassi che spesso non arrivano a 3 € al litro...parliamo di un vino che andrebbe in vendita a circa 2,25 € a bottiglia da 75 cl, escluso tappo, etichetta, capsula, bottiglia, trasporto, rappresentati etc etc...tirate le vostre conclusioni e perdonate la lunghezza del mio commento. Buona giornata.

Rispondi
avatar

paolo

circa 1 anno fa - Link

ciao una domanda quanto servirebbe come investimento minimo per aprire un a rivendita di vino sfuso considerando che ho gia un fondo di circa 25 mt quadri su strada grazie paolo

Rispondi
avatar

nicola zilli

circa 9 anni fa - Link

Salve, sono un nuovo iscritto. Faccio parte dello staff di www.proseccoroad.com , un e commerce specializzato nella vendita di Prosecco di valdobbiadene. Il nostro obbiettivo è quello di concentrarci su di una unica tipologia di vino per dare al cliente il massimo della qualità. Cercavo informazioni su venditori di vino sfuso on line e mi sono accorto che il settore non è molto sviluppato a differenza delle "web enoteche" che vendono bottiglie. Dato on line sembra impossiblie acquistare vino sfuso abbiamo deciso di inserire nel sito a partire dal 2010 una sezione appositamente dedicata alla sua vendita. Il vino viene prelevato direttamente dalla cantina, che lo ripone in pratici bag in box, e arriva a casa del cliente. La "missione" è di riuscire a fornire un prodotto di grande qualità, ad un prezzo accettabile; dando a tutti coloro che non possono recarsi in zona la possibilità di acquistare il prosecco sfuso magari da produttori che già hanno avuto modo di conoscere. Tale iniziativa nasce nella speranza di ingenerare in chi acquista la consapevolezza di bere un prodotto "sano" e di cui è possibile conoscere il luogo di provenienza (a differenza di molti vini in bricco/bottiglia che si trovano negli scafali degli ipermercati). Inoltre si dà modo a tutti gli appassionati di dedicarsi all'imbottigliamento, curando personalmente la realizzazione del risultato finale. Scusate la prolissità del mio intervento ma ci tenevo a esprimere un accorato appello e anche un ringraziamento a chi si sforza di portare nelle tavole della gente un prodotto di qualità senza grandi pretese.

Rispondi
avatar

antonio

circa 8 anni fa - Link

caro Nicola Zilli sono interessato ad acquistare il prosecco, quando sarà il momento, ma sul vostro sito si dice che la sezione non è al momento attiva, da solamente le indicazioni dell'acquisto, il trasporto e le modalità di imbottigliamento, è solamente temporaneo il non funzionamento. grazie di una risposta

Rispondi
avatar

nicola

circa 8 anni fa - Link

Salve, ovviamente il vino sfuso sarà disponibile soltanto nella prossima primavera. Si registri nel portale, Le verrà inviata una email con l'indicazione della disponibilità. Distinti Saluti

Rispondi
avatar

Valentina

circa 8 anni fa - Link

Buonasera a tutti!Noi abbiamo un'azienda, Fattoria di Certignano, e produciamo vino, olio e altri prodotti di fattoria. Nel nostro punto vendita abbiamo vino sfuso bianco e rosso igt che per pasteggiare tutti i giorni va alla grande e i nostri clienti sono contenti sia per la genuinità che per il prezzo. Infatti al litro è molto economico, 1 euro e 20. Se vi può interessare siamo in provincia di Arezzo, loc. Certignano Castelfranco di Sopra e se desiderate visitare il nostro sito è www.certignano.it Per qualsiasi domanda sono a Vostra disposizione! Valentina FATTORIA DI CERTIGNANO

Rispondi
avatar

Fabio

circa 8 anni fa - Link

Ciao sono un appassionato di vini che provengo da una famiglia di viticultori. Sono giorni che giro sul web lasciando questo tipo di messaggio che forse può interessare. Comunque ti ringrazio anticipatamente per la cortese attenzione: In occasione della vendemmia che tra breve verso ottobre avrà luogo ho deciso di vendere una piccola quantità di vino artigianale, mi spiego meglio: sono un ragazzo che ha la fortuna di avere 2 nonni di forti tradizione contadine residenti in provincia di Salerno, mio nonno alla veneranda età di 80 anni dedica la maggior parte del suo tempo libero alla cura di un vigneto ubicato sui monti salernitani (Monte corvino pugliano)lontano chilometri dalla città e dall’inquinamento. Dal quale ricava un vino Bianco e un vino Nero di altissima qualità, di una forte corposità e da un colore molto denso che assume alla fine della lavorazione un importante gradazione alcolica. E’ un vino rigorosamente non trattano naturale al 100% solamente filtrato per evitare la formazione di deposito caratteristica dei vini naturali. Non sono un commerciante e non vendo per scopo di lucro ma solo nello scopo di dare un po’ di soddisfazione a mio nonno che dedica gran parte della sua vita alla cura di questa tradizione e di quest’ arte ora mai quasi scomparsa. La vendita avverrà dopo accordo telefonico e in modalità “Face to Face” do la possibilità di poter vedere il vigneto e i mezzi con il quale viene prodotto dando occasine di certificare di persona la qualità l’assoluta artigianalità del prodotto. Il prezzo indicativo e di 2 Euro al litro. Prego di astenersi persone abituate a bere vino economico o vino in cartone ricavato delle cosi dette “bustine” processo industriale che ben poco a che fare con l’uva. E un vino per assoluti intenditori ed amanti di una certa qualità N.b Non produciamo per vendere ma solo per consumo personale quindi è in vendita in modo informale e personale solo una piccola quantità del vino precedentemente descritto. Per informazioni Fabio 392-2736680

Rispondi
avatar

tania

circa 8 anni fa - Link

ciao sono una semplice consumatrice di buon vino a tavola,il mio bicchierino a pasto bianco o rosso ,ma anche rosè,tutti comprati principalmente sfusi. Mi fornisco da produttore un passaggio che rende il vino che comprato in bottiglia avrebbe un costo + elevato. Il vino che scelgo non è mai di seconda scelta perchè con il costo di una litro sfuso al supermercato mi ritroverei ad acquistare un vino in bottiglia di qualità inferiore dove ho pagato vetro,etichetta,trasporto,mediazioni... tante cose che aggiunte fanno lievitare il prezzo. Posso consigliarvi vino garda bresciano cantina FRANZOSI di PUEGNAGO DEL GARDA (Chiaretto,lugana,Groppello...) vino veneto LE RIVE (rivendita di LODI)(RE FOSCO...) oltrepò pavese AL COLLE di SAN DAMIANO AL COLLE ,STRADELLA (Pv) (BONARDA,BARBERA,CROATINA,CHARDONAY,PINOT,RASLING,....) Tutti vini che a tavola tutti i giorni si possono consumare a bassa gradazione alcolica e bene abbinabili alla cucina di tutti i giorni. grazie Tania

Rispondi
avatar

andrea

circa 8 anni fa - Link

Buon giorno...sono un piccolo produttore di vino e anche un amante dello stesso..ho letto molte opinioni sul vino sfuso..Ho una piccola azienda sul collio cormonese zona particolarmente adatta per la produzione di vini bianchi..conosco molti produttori e ho assaggiato moltissimi vini,vi posso assicurare che se si conosce il produttore ci sono dei vini sfusi eccezzionali soprattutto come rapporto qualità prezzo!Per quanto riguarda lo stoccaggio non e piu un problema perche si puo mettere in bag in box e queste non serve travasarle e inoltre si puo tranquillamente bere qualche bicchiere e poi cambiare vino e lasciarlo li per mesi senza nessuna alterazione del vino perche questo non viene mai a contatto con l aria.

Rispondi
avatar

Massimo Tavoletta

circa 7 anni fa - Link

ho un locale dove servoi vini sfusi mi piacerebbe conoscere meglio la tua zona e perchè no la tua cantina ... lacquabuona@libero.it

Rispondi
avatar

andrea

circa 8 anni fa - Link

Comunque mi faccio un po di pubblicità vendo vino friulano con rapporto qualità prezzo a dir poco buonissimo..per chi mi volesse contattare lascio la mai andrea.drius@libero.it ..

Rispondi
avatar

Fabio

circa 8 anni fa - Link

Ciao sono fabio cioè colui che gestisce la vendita del vino sfuso a lodi,se volete assaggiare del buon vino trevigiano e friulano sfusi vi aspetto.ricordo che abbiamo a disposizione anche in prosecco DOC sia spago( medaglia d'oro ) al vinitaly 2010.ciao a presto

Rispondi
avatar

marco

circa 6 anni fa - Link

ciao fabio mi piacerebbe farti alcune domande,sto aprendo una vendita vino sfuso sul lago di garda e vorrei chiederti alcuni consigli grazie marco

Rispondi
avatar

gianluca

circa 3 anni fa - Link

ciao Fabio,sono Gianluca e aprirò a settembre in Alessandria una vendita di vino sfuso.Sarei interessato a conoscere i prodotti che tu tratti e se sia fattibile l'acquisto.Attendo un tuo contatto.Grazie

Rispondi
avatar

Massimo Tavoletta

circa 7 anni fa - Link

Nel locale dove lavoro con mia moglie serviamo quasi solo vini sfusi e la gente è entusiasta sia per la qualità che per il prezzo al calice ... venite a trovarci noi siamo a Pescara in Via Clemente de Cesaris, 26/28 il locale si chiama LACQUABUONA

Rispondi
avatar

Lucia

circa 7 anni fa - Link

Ciao a tutti, io abito a Torrecuso, un paesino collinare il cui terreno è ben soleggiato e si presta bene alla coltura della vite; le colline torrecusane con gli anni hanno sviluppato la coltivazione del vitigno "Aglianico", già da tempo presente nella economia agricola locale, vista l'alta qualità, l'ottimo ambientamento di esso e la buona resa. Negli ultimi decenni è stata incrementata la produzione di altri vitigni tipici quali: Falanghina, Coda di volpe e Greco, tutti inseriti nel disciplinare Taburno D.O.C. Dal 1973, la prima settimana di settembre, l'Amministrazione comunale organizza la Sagra dell'Aglianico del Taburno, richiamo forte ed appuntamento fisso. Mio padre ha una piccola Agrienda Agricola nella quale produce vino Aglianico e Falangina, prodotti artigianali, rigorosamente non trattani, soltanto filtrati per evitare la formazione di deposito caratteristica dei vini naturali. La vendita avverrà dopo accordo telefonico presso l’azienda o provvederemo noi stessi al trasporto. Il prezzo indicativo e di 1-1.5 Euro al litro, se c’è bisogno può anche essere imbottigliato, con un leggero aumento di prezzo. Chiamatemi se siete interessati al 3203740559.

Rispondi
avatar

antonio

circa 7 anni fa - Link

buomgiorno ho un piccolo locale a Narni (TR) per la vendita di prodotti tipici di eccellenza della campania è son interessato alla vendita dei vostri vini (falanghina - aglianico) prevalentemente sfuso. Volevo sapere se eravate attrezzati per questo tipo di lavoro. Grazie

Rispondi
avatar

Dario

circa 7 anni fa - Link

Siamo lieti di proporre Spillo, la soluzione pronta all’uso per la vendita alla spina del vino. Questo il link http://www.distributoriallaspina.it/news-prodotti-spina/168-e-nato-spillo-la-soluzione-pronta-alluso-per-la-vendita-alla-spina-del-vino.html

Rispondi
avatar

Nicola

circa 7 anni fa - Link

Ciao a tutti, sono Nicola ed è da circa 5 anni che mi sto interessando sull'andamento del mercato dei vini sfusi. Girando un po di enoteche qui in zona (lombardia)devo dire che ho notato che negli ultimi anni stanno nascendo tante enoteche che si dedicano alla vendita di vini sfusi ma non curano affatto la qualità di esso quindi vendendo vino ad una bassissima gradazione alcolica ed ad un prezzo che sfiora 1 euro al litro. Mi son chiesto ma comè possibile che noi consumatori finali beviamo vino di una modesta qualità a 1 euro a litro e il produttore quanto ci guadagna? Vorrei sapere cosa ne pensate di questo argomento. Infine sabato scorso ho partecipato ad un'inaugurazione di una nuova enoteca che vende vini sfusi a Verano Brianza di cui sono rimasto molto colpito e che consiglio a tutti voi di dare un'occhiata se siete da quelle parti sia per l'arredamento molto originale che per le qualità dei vini sfusi. Ciao Nicola

Rispondi
avatar

Valentina

circa 7 anni fa - Link

Buongiorno a tutti, mi chiamo Valentina e lavoro presso la mia azienda di famiglia in Umbria, produciamo vino e olio, tutto frutto della nostra terra! Abbiamo una cantina modesta, non di grandissima dimensione a conduzione familiare, se miete interessati al vino sfuso, abbiamo trebbiano spoletino, grechetto, rosso umbria di diversi uvaggi, tutto davvero ottimo!!forniamo anche ristoranti e generi alimentari ad un'ottimo prezzo.....per informazioni più dettagliate....valentinaazcelesti@libero.it! grazie Buona giornata!

Rispondi
avatar

paola

circa 7 anni fa - Link

salve,nella mia enoteca che gestisco da più di 5 anni, vendo anche un assortimento di oltre 20 tipi di vino sfuso, tra bianchi rossi e frizzanti, il tutto in fusti da 25 litri coibentati e sanificati dalla cantina di provevienza, conservati in azoto e co2....il tutto con arrivi settimanali di minimo 40 fusti( non avendo spazi superiori) il vino in questione è minimo di gradi 11,5 e dell'annata in corso. non condivido affatto che chi bene lo sfuso non sia affatto competente,anzi, è attento e esigente e non si preoccupa di spendere più di € 2.50 al litro( una bottiglia al super sarebbe certo più di pessima qualità a questo prezzo, quì si paga solo il vino) perchè li vale, si inquina meno ,si ricicla il vetro e spendendo una cifra adeguata hà un bel assortimento in cantina.lo stesso cliente poi compera anche la bottiglieria...per le cene con amici e per regalare....considera anche che io sono a verona...patria dell'amarone quindi amanti del buon bere. chi decide di spendere 10 euro alla settimana e bere tutti i giorni il vino, non comprerà mai bottilgie, ma sfuso,e con questa cifrà se siete del settore 5 litri di buon vino si comprano sicuramente,mantenendo il legame con il passato e la manualità del fai da tè dell'imbottigliamento, perchè si trovano oltre all'assortimento anche le informazioni per farlo. questa à la mia realtà... saluti. paola

Rispondi
avatar

Andrea

circa 6 anni fa - Link

Ciao Paola, vorrei aprire una rivendita di vino sfuso a Padova e vorrei qualche tuo consiglio. Ci possiamo sentire ? Grazie. andrea65p@hotmail.com Andrea

Rispondi
avatar

marco

circa 6 anni fa - Link

Sarei interessato anche io...grazie anticipatamente Marco

Rispondi
avatar

Eviosc

circa 7 anni fa - Link

Ciao a tutti, sono qui a proporvi, secondo me, un'idea molto interessante...vendita di vino sfuso con concessione di noleggio di relativi contenitori refrigerati che consentono il versamento dello stesso nellle apposite bag-in-box. Da proporre negli ipermercati nel mondo o anche nelle strade delle grandi città...con il vino di media qualità il mercato può essere ingrandito anche ai ceti medi..il mercato che reputo più interessante e quello cinese ma anche quello nei paesi in via di sviluppo... Se siete interessati ad approfondire l'argomento, contattatemi all'indirizzo eviosc@libero.it e sarò felice di illustrarvi il mio progetto.

Rispondi
avatar

Francesco Di Ruscio

circa 6 anni fa - Link

Sono un produttore di vino e da oltre 60 anni la mia famiglia vende vino sfuso in azienda, la mia esperienza è che se il prodotto è buono la gente ne è entusiasta e ci torna volentieri, noi produciamo anche bottiglie ma il 90% delle nostre vendite riguarda lo sfuso, per questo ho ideato uno shop on line dove vendo sia le mie bottiglie ma sopratutto il vino sfuso in comodi recipienti in PET o in bag in box di varie capacità e il costo del vino bianco rosso e rosato parte da 1,00 €! il sito è www.cantinadiruscio.it la qualità del vino la garantisco io personalmente. Saluti a tutti! Francesco

Rispondi
avatar

Omar

circa 6 anni fa - Link

Detto questo fino ad ora... Mi consigliate o no di aprire una vineria di vino sfuso? grazie

Rispondi
avatar

marco

circa 6 anni fa - Link

piacerebbe saperlo anche a me...

Rispondi
avatar

ivano Busti

circa 6 anni fa - Link

Per un negozio di vino sfuso ho delle soluzioni INNOVATIVE e molto economiche (con soli 2.000 euro può completamente attrezzarlo). Le potrò dare tutte informazioni se la cosa Le interessa e-mail: i.busti@yahoo.it

Rispondi
avatar

luciano

circa 6 anni fa - Link

Salve, sarei interessato ad avere maggiori informazioni circa i costi da lei indicati per l'allestimento di una rivendita di vino sfuso. Ho richiesto preventivi a diverse ditte (del settore) che sono risultati non proprio economici. La mia intenzione è quella di aprire un'attività del genere in una città diversa da quella in cui vivo. Ringraziandola anticipatamente cordiali saluti Luciano

Rispondi
avatar

ivano Busti

circa 6 anni fa - Link

Per un negozio di vino sfuso ho delle soluzioni INNOVATIVE e molto economiche (con soli 2.000 euro può completamente attrezzarlo). Le potrò dare tutte informazioni se la cosa Le interessa

Rispondi
avatar

marco

circa 6 anni fa - Link

Buonasera a tutti,vorrei sapere cortesemente i costi per aprire una rivendita di vino sfuso,ho un negozio sulla strada gardesana,che secondo me si presterebbe molto bene avendo anche pargheggio privato,essendo fatto come un loft tutto aperto e alto,mi spaventano solo i costi per allestirlo. grazie a tutti anticipatamente. marco

Rispondi
avatar

elena

circa 5 anni fa - Link

Buonasera Scusate se ripristino questo forum ormai inattivo da tempo,spero che qualcuno mi risponda. Sarei interessata ad aprire un negozio di vini sfusi in un paesino della provincia di viterbo con un bacino di utenza di circa 5000 abitanti. Sto vedendo vari frincisor ma per ora non ce ne è nessuno che mi sappia dare informazioni concrete,volevo chiedere la cortesia se qualcuno conosce il capitale minimo per avviare l'attività e se conosce qualche fornitore viticolo da contattare per verificare i relativi listino prezzi dei vari vini. Grazie saluti...

Rispondi
avatar

Francesco

circa 5 anni fa - Link

Buonasera Elena, io sono un produttore di vino delle Marche e rifornisco diversi negozi specializzati nel vino sfuso, se vuole qualche dritta, consiglio ecc per quanto riguarda il vino non esiti a contattarmi, la mia mail è francesco@cantinadiruscio.it Saluti!

Rispondi
avatar

claudio

circa 4 anni fa - Link

Il Vinivendolo di Monza(MB) è un negozio di vini sfusi decisamente buoni e a prezzi ottimi !! Offrono anche aperitivi e taglieri di affettati e formaggi veramente buoni

Rispondi
avatar

Giovanni

circa 4 anni fa - Link

Cantina Morone di Eleonora Morone piccola azienda familiare di 5 ettari ottimo sfuso di Falanghina IGP e Benevento IGP Malvasia e Falanghina azienda in conversione biologica nel centro di Guardia Sanframondi (paese più falanghinato della Campania) minimo uso di solfiti La falanghina di una volta! Saluti a tutti

Rispondi
avatar

Sabrina

circa 4 anni fa - Link

Buonasera a tutti, non c'è nessuno che possa dirmi quanto costa un impianto di spillatura vino sfuso da fusti (dai 9 ai 12 spillatori) compreso di refrigeratore per almeno 5 bianchi? Possibilmente in Veneto o Friuli. Grazie a tutti.

Rispondi
avatar

Andrea M. Lehner

circa 6 mesi fa - Link

Ciao Sabrina, hai avuto risposto a questa domanda? Se preferisci puoi scrivermi alla mia mail andrea.m.lehner@gmail.com Grazie!

Rispondi
avatar

Privato

circa 4 anni fa - Link

Messaggio: buona sera 1. Non mi posso registrare sono di Lussrmburgo ( il paese MANCANTE nella vostra data base) 2. cerco vino SFUSO? Quando troveremo il "nostro" vino, c'è possibilità di ordinare parecchi litri. Ps caratteristiche- non amaro, che sa di botte , L' odore di pino, color Rubino / marrone scuro/ sapore bouquet PICCANTE PIMENTO frutti di bosco- pino....SECCO / Gazie mille Inviato da iPhone Inviato da iPhone Riferimento ordine: - Prodotto:

Rispondi
avatar

David

circa 4 anni fa - Link

Buongiorno , volevo sapere cortesemente se vendevano greco di tufo sfuso da qualche parte , il prezzo al litro e se consegnavano il vino fino a Varese visto i km di lontananza , grazie a presto

Rispondi
avatar

Claudia

circa 4 anni fa - Link

Ciao sono Claudia Ho un negozio di vini sfusi a Monza e sto cercando fornitori del centro sud Italia per acquistare sfuso

Rispondi
avatar

norberto

circa 1 anno fa - Link

azienda agricola terranova. info@agriterranova.it oppure 3939471131 norberto

Rispondi
avatar

Francesco

circa 4 anni fa - Link

Ciao Claudia se sei interessata ai vini marchigiani passerina, pecorino verdicchio ecc contattami pure, sono produttore francesco@cantinadiruscio.it

Rispondi
avatar

vino sfuso

circa 3 anni fa - Link

Buongiorno sono Massimiliano e sono un sommelier professionista specializzato nella di vino sfuso confezionato in bag in box di altissima qualità. Credo che non solo le bottiglie, ma anche il vino sfuso possa essere buono da bere e da degustare.

Rispondi
avatar

Francesca

circa 2 anni fa - Link

Buongiorno, gradirei essere contattata, sto cercando un esperto di vino sfuso per conto di un cliente ristoratore. E-mail f.gulletta10@gmail.com

Rispondi
avatar

gianluca

circa 3 anni fa - Link

Buonasera .sono Gianluca e aprirò a Settembre vicino Alessandria un negozio di vendita vino sfuso.Sono alla ricerca di produttori italiani che possano consegnarmi il vino sfuso (e/o anche in bag in box 5/10) con rapporto qualità/prezzi interessanti per per poter soddisfare i miei clienti. Attendo contatti e grazie a tutti . tento.gianluca@libero.it (ripeto da tutta italia perchè se fosse possibile vorrei dare più scelta ai miei clienti)

Rispondi
avatar

Francesco ricciardu

circa 3 anni fa - Link

Voglio sapere tutto sul vino sfuso, grazie!!!

Rispondi
avatar

Tizio

circa 2 anni fa - Link

Se a qualcuno può interessare io vendo uva da mosto siciliana di altà qualità.

Rispondi
avatar

Tizio

circa 2 anni fa - Link

Se a qualcuno può interessare io vendo uva da mosto siciliana di alta qualità. Quest'uva negli ultimi anni non ha mai deluso e ha dato vini eccezionali. Se ne avete bisogno scrivetemi un email. Email: pasquale.carmelo1@gmail.com Non si pone limite di quantità.

Rispondi
avatar

Michel

circa 1 anno fa - Link

Ciao a tutti...vorrei aprire un enoteca con vino sfuso e degustazione a como e sto cercando produttori italiani (da valutare) che possano spedirmi in bag in box 5/10 litri. Contattatemi in privato x favore micheldantonio@gmail.com

Rispondi
avatar

Andrea M. Lehner

circa 6 mesi fa - Link

Sto valutando l'ipotesi di aprire un negozio di vendita di vini sfusi all'estero. Se te ne intendi del settore e hai voglia di fare una chiacchierata, sará un piacere ricevere la tua mail. Grazie a tutti, andrea.m.lehner@gmail.com

Rispondi
avatar

Priscilla

circa 6 mesi fa - Link

Salve, per negozio di vino e olio sfuso a Roma, cerco fornitori per consegna settimanale con rapporto qualità/prezzo interessante. Per contattare con me Pris.vinosfuso@gmail.com grazie.

Rispondi
avatar

Stefano

circa 5 mesi fa - Link

Buongiorno potete provare qui: www.vinisfusidiqualita.it sia per fornitura, consegne, franchising o soli consigli.

Rispondi
avatar

Serena

circa 4 mesi fa - Link

Buonasera, ston valutando l'apertura di un negozio di vendita di vino sfuso in Emilia, vorrei essere contattata da cantine interessate alla fornitura. Grazie, Serena smb.papa@gmail.com

Rispondi
avatar

filippo

circa 2 mesi fa - Link

Io il vino sfuso lo compravo in Sicilia quando ero in ferie, dalle cantine Birgi nel trapanese, prendevo il grillo e il frappato meravigliosi, mi salivo sempre 2 bidoni che ahimè terminavano inesorabilmente dopo un paio di mesi, adesso fortunatamente le cantine hanno aperto il loro e-commerce e li ordino direttamente online, ho scoperto con stupore che comunque a fronte di un pagamento più alto dello sfuso il vino è completamente diverso, forse sarà per l'imbottigliamento in vetro dopo i vari cicli di produzione o per il mio trasporto in bidoni e travasi casalinghi.... il vino, può essere una mia sensazione, ma lo trovo decisamente più buono. Comunque adesso ogni giorno è un ricordo delle mie ferie, su cantinebirgi.it

Rispondi
avatar

angela

circa 2 mesi fa - Link

Salve io vorrei aprire un punto vendita di vini sfusi....ma sono un po' confusa,non so se ancora c'e' l'abitudine di consumare vino sfuso dato che ormai il vino lo trovi ovunque.Anche se rimango dall'opinione che prenderlo direttamente dalle botti e' un'altra cosa...ma nella realta' va' ancora?io sono del siracusano quindi siciliana,nel mio paese ci sono solo due punti vendita.Dovrei intanto avere la fortuna di conoscere qualcuno che se ne intende di vino ,della mia zona.per iniziare bene,Penso che potrei farcela,grazie.

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.