Primo Piano

La Casa di Carta in quarantena

La Casa di Carta in quarantena

It.: Professore… professore… che sta succedendo??! Non abbiamo sue notizie da giorni, la situazione ci sta sfuggendo di mano!

Professore: calmati It.! Fai un bel respiro e stammi a sentire. Mi sono dovuto muovere continuamente, le protezioni … continua »

Lockdown: in Gran Bretagna solo la carta igienica batte birra e alcol

Lockdown: in Gran Bretagna solo la carta igienica batte birra e alcol

In Italia “tutto andrà bene”, in GB “stay at home”, in Svizzera “è un problema che riguarda tutti”, in India “vai via corona, via!” ma anche “… continua »

Come si esce dalla crisi? L’esempio del Brunello di Montalcino

Come si esce dalla crisi? L’esempio del Brunello di Montalcino

L’intero sistema sanitario (mai abbastanza lodato), l’isolamento e i farmaci vinceranno la battaglia al Covid19, ora si pone il problema di cosa troveremo quando usciremo di casa. Nessuno lo sa e tantomeno io, ma discutendo su Intravino con un mio … continua »

I mondi del vino è il libro ideale per rimettersi in discussione

I mondi del vino è il libro ideale per rimettersi in discussione

Questo COVID-19 mi ha rovinato i piani. Il programma era di dare il colpo di grazia all’auto ed accompagnarla serenamente al tagliando dei 200.000 a suon di chilometri tra mulattiere, cantine e ristoranti. Ed invece no: tutti chiusi in casa … continua »

La Ciau del Tornavento: la cantina dei sogni in un video che sta facendo il giro del mondo

La Ciau del Tornavento: la cantina dei sogni in un video che sta facendo il giro del mondo

Astenersi deboli di cuore.

Se non conoscete la Ciau del Tornavento siete scusati ma con riserva perché stiamo parlando di una delle cantine di ristorante più importanti d’Italia e non solo.

Perché ne parlo oggi? Ora ve lo spiego.

Sta … continua »

Il Quartino di Intravino: ci vediamo tutte le sere alle 19 live su Facebook

Il Quartino di Intravino: ci vediamo tutte le sere alle 19 live su Facebook

Ebbene sì, abbiamo iniziato ieri sera coi live di Intravino su Facebook.

L’idea è stata di Jacopo Cossater, il nome lo ha trovato Ciuffoletti e io sto in poltrona con la birra a fare lo spettatore: tutte le sere in … continua »

Cosa bevono i Sopranos? Breve analisi di una serie tv

Cosa bevono i Sopranos? Breve analisi di una serie tv

Chiusi tra le mura domestiche da settimane, l’istinto è quello di sbattere la testa sugli spigoli dei mobili. Poi per fortuna sopraggiunge il buonsenso e si pensa a chi sta peggio di noi, allora l’alternativa a questo malessere è la … continua »

Fase due: mangiare, bere, stare distanti

Fase due: mangiare, bere, stare distanti

Ieri, in una sessione di bingewatching su Netflix, ho visto Il Buco (El hoyo), un film spagnolo del 2019. Il film inizia col protagonista che si risveglia in una prigione a livelli verticali, con al centro un pozzo quadrato, tipo … continua »

Il vino del Portogallo e i pirati del nuovo millennio

Il vino del Portogallo e i pirati del nuovo millennio

Filippo Pozzi è un giovane produttore che si è trasferito in Portogallo. Ci ha mandato questo piccolo reportage che volentieri pubblichiamo.

È difficile scrivere di cose belle in un momento così buio. D’altro canto, la natura non si ferma e … continua »

Il Soave secondo Umberto Portinari

Il Soave secondo Umberto Portinari

Soave, parola che evoca fin da subito un qualcosa di sopraffino, leggiadro, delizioso. Sinonimi che calzano a pennello con alcuni frutti di bacco prodotti in queste zone.

Quelli della FAO, infatti, nel 2018 hanno dimostrato di non dormire da piedi, … continua »

Seriamente, il vostro rapporto con l’alcol in questi giorni

Seriamente, il vostro rapporto con l’alcol in questi giorni

C’è una cosa che vorrei dire prima di tutto: se qualcuno qui vede di buon occhio il pregare insieme a Barbara D’Urso è invitato ad andarsene affanculo.

Fine premessa, passiamo al sodo.

Questo blog nasce (anche) per raccontare quelle spigolature … continua »

Dinavolino e il genius loci della Val Trebbia

Dinavolino e il genius loci della Val Trebbia

Lo spirito del luogo.
Mi piace il concetto di spirito del luogo. In alcuni posti lo sento, in altri no. Sicuramente ho conosciuto quello della Val Trebbia. Arrivati a Rivergaro si percepisce subito, entra in auto dai bocchettoni dell’aria condizionata … continua »