Assaggi

#CCC20: la Gran Selezione 2017 e 2016 si prendono lo scettro

#CCC20: la Gran Selezione 2017 e 2016 si prendono lo scettro

Nel 2020 sono 144 le aziende che aderiscono al Chianti Classico che fanno Gran Selezione nell’ultimo anno sono aumentate di 50 unità: dalle poche aziende che avevano iniziato la produzione nel 2013, oggi sono più di 140 i produttori che … continua »

#CCC20 alla Chianti Classico Collection l’annata 2018 ennesima prima di una nuova era

#CCC20 alla Chianti Classico Collection l’annata 2018 ennesima prima di una nuova era

Aria di festa tra i cinquecento vini in assaggio a partire dai roboanti risultati dell’ultima tornata di punteggi e guide nazionali e internazionali. Con la spinta della 2016 e 2015 nel corso degli ultimi mesi il Chianti Classico è stata … continua »

Se LeBron James posta il Montepulciano d’Abruzzo 2010 di Emidio Pepe… (continua tu la frase)

Se LeBron James posta il Montepulciano d’Abruzzo 2010 di Emidio Pepe… (continua tu la frase)

Che il più grande giocatore contemporaneo del basket NBA e uno dei più forti di tutti i tempi (per qualcuno addirittura IL) fosse un appassionato di grandi vini è cosa nota alla stampa di settore, ma vederlo felicemente a … continua »

Il Grignolino del Monferrato Casalese da Luigi Veronelli a noi

Il Grignolino del Monferrato Casalese da Luigi Veronelli a noi

Denis Mazzucato è un lettore, sommelier, informatico e questo articolo pieno di passione senza smancerie ci è proprio piaciuto.

Il Grignolino ha bisogno di racconto che lo spolveri e di essere bevuto. Questo è l’inizio del viaggio che ha portato … continua »

Intravino vi augura un fantastico 2019 in direzione ostinata e contraria

Intravino vi augura un fantastico 2019 in direzione ostinata e contraria

Come ogni anno, eccovi gli auguri di Capodanno della redazione di Intravino sotto forma di bevute consigliate. Il tema per il 2019 è “In direzione ostinata e contraria”, ché a seguire il consiglio di Faber si fatica il doppio, ma … continua »

Paolo Vodopivec da Trimani a Roma. Il Carso al singolare è un compromesso linguistico

Paolo Vodopivec da Trimani a Roma. Il Carso al singolare è un compromesso linguistico

Il Carso al singolare è un compromesso linguistico. Il plurale sarebbe più giusto. Alla lacuna, almeno, supplisce la molteplicità di versioni e visioni nota ai frequentatori. Il Carso è una polisemia: chi lo vive, lo sa da sempre. Chi lo … continua »

Il Sorriso di Cielo de La Tosa in 14 annate. Perché la Malvasia va aspettata, come un Barolo

Il Sorriso di Cielo de La Tosa in 14 annate. Perché la Malvasia va aspettata, come un Barolo

“Una Malvasia di 10 anni va aspettata, come un Barolo”. Questa la sentenza di Stefano Pizzamiglio al cospetto di un calice del suo Sorriso di Cielo 2008. E l’occasione è di quelle ghiotte: una verticale di 14 annate della … continua »

Scegliere il vino per l’isola deserta è ben più complicato del previsto

Scegliere il vino per l’isola deserta è ben più complicato del previsto

Non prosegua la lettura chi si chiede che cavolo di domanda sia quella sul vino da portare nell’isola deserta. Gli altri abbiano invece ben chiaro il senso del limite, tendere a un estremo per capire la texture del problema. E … continua »

Quante (e quali) cose si capiscono leggendo le tue note di degustazione

Quante (e quali) cose si capiscono leggendo le tue note di degustazione

Sarò breve tagliando con l’accetta ma leggendo le note di degustazione di un vino si capiscono molte cose, ben più di quelle che immagini. Si intuisce, anzitutto, se quel vino lo hai capito e quanto ci sei entrato in intimità, … continua »

E venne il giorno del Giulio Ferrari Rosé 2006

E venne il giorno del Giulio Ferrari Rosé 2006

A sancire l’ineluttabile conquista da parte dei rosati del mercato italiano di pari passo a quelli mondiali, ecco arrivare l’ultimo tassello mancante alla line-up dei pretendenti al titolo di miglior rosato spumante (o forse rosato tout court) del mondo del … continua »

Negroamaro, una panoramica per affrontare al meglio l’estate

Negroamaro, una panoramica per affrontare al meglio l’estate

Tornare a casa dopo mesi è una corsa contro gli specchi: la smania di ritrovarsi, di rintracciare qualcosa di familiare che si presume sia rimasta lì, di sale, ad attenderti. Riflessi appannati in cui non mi riconosco mai del tutto.… continua »

Nebbiolo Prima 2018 | Tra i Barolo 2014 qualche bella sorpresa c’è. Eccovi 18 vini

Nebbiolo Prima 2018 | Tra i Barolo 2014 qualche bella sorpresa c’è. Eccovi 18 vini

Annata difficile la 2014 nel comprensorio di Barolo, ma non dappertutto. Pioggia, grandine, muffa, e poi pioggia, ancora pioggia, freddo, tant’è che ad agosto i produttori più anziani parlavano di un’annata tipo anni ‘70, quando dovevi vendemmiare le uve del … continua »