Thomas Pennazzi

Frutta, erbe e ginepro in 12 distillati da perdere la testa

Frutta, erbe e ginepro in 12 distillati da perdere la testa

Quando hai amici lontani può capitare che non ci si veda per un po’, ma un bel giorno tornano a trovarti. Ed invece di portare, come usanza vuole, un dolcetto oppure una bottiglia da assaggiare insieme, stavolta il tavolo all’ingresso … continua »

Viaggio in Franconia tra birrifici e osterie secolari, tesori d’arte, ed una Svizzera immaginaria

Viaggio in Franconia tra birrifici e osterie secolari, tesori d’arte, ed una Svizzera immaginaria

Torniamo in Alta Franconia, la mia piccola seconda patria in seno alla Baviera, dove la tradizione brassicola si perpetua indisturbata da secoli.

Di questa terra, chiamata Oberfranken, molti di voi non avranno mai sentito parlare; qualcuno forse, grazie alla … continua »

Quanto costa una bottiglia di Cognac di 258 anni?

Quanto costa una bottiglia di Cognac di 258 anni?

Non capita tutti i giorni che una Casa d’aste offra tra i suoi lotti una bottiglia di cognac di oltre duecento anni fa.

Da Sotheby’s succede. Il fatto è assai raro, e non solo perché si tratta della bottiglia più … continua »

Quasi come una guerra

Quasi come una guerra

Tutti lo dicono: è come una guerra, questo maledetto virus. Ma la parola evoca in noi solo narrazioni leggendarie, o generazione fortunata!

I racconti dei nostri padri, bimbi o neppure nati a quel tempo, ancora non bastano a farcela comprendere. … continua »

I whiskey del Far West raccontati da un italiano giramondo

I whiskey del Far West raccontati da un italiano giramondo

Le grandi passioni alimentano grandi progetti: come quello di Claudio Riva, fondatore del Whisky Club Italia, uno dei massimi conoscitori nostrani del distillato scozzese e non solo. Non sono molti gli italiani ad aver passato palmo a palmo l’America … continua »

Excelsior! Calvenschlössl ed il Marienberg, la vigna più alta delle Alpi

Excelsior! Calvenschlössl ed il Marienberg, la vigna più alta delle Alpi

La vigna più alta delle Alpi per ora si trova in val Venosta/Vinschgau.

Questo titolo pare sia assai ambito, perciò la notizia vi sarà giunta già in più occasioni. Una volta da Visperterminen in Vallese (Svizzera) a 1.150 m (lat.46°N), … continua »

Cent’anni fa cominciava il Nobile Esperimento: il Proibizionismo alcolico negli Stati Uniti

Cent’anni fa cominciava il Nobile Esperimento: il Proibizionismo alcolico negli Stati Uniti

È un secolo esatto oggi, 17 gennaio, dacché entrò in vigore il Diciottesimo Emendamento alla Costituzione degli Stati Uniti, il più grande esperimento sociale contro l’uso dell’alcool mai tentato in una nazione, partorito dagli ottocenteschi movimenti religiosi di temperanza.

Già … continua »

Drink like a Norwegian. Nel Grande Nord si beve aquavit, e tutto quanto fa ubriacare

Drink like a Norwegian. Nel Grande Nord si beve aquavit, e tutto quanto fa ubriacare

Un recente viaggio in Norvegia mi ha permesso di imparare qualcosa di più sugli usi di questo popolo nordico, con cui noi italiani abbiamo scarse frequentazioni. Lo scopo era la mia partecipazione alla Trondheim Cognac Experience, una delle rassegne … continua »

Era ora! Le maison di cognac si battono per la scomparsa del bicchiere a ballon

Era ora! Le maison di cognac si battono per la scomparsa del bicchiere a ballon

Non se ne può più!

Da anni ormai sul mio blog e qui su Intravino mi do da fare per educare il pubblico ed i ristoratori all’uso del bicchiere più corretto per il servizio dei distillati, ed invito a distruggere … continua »

Ordine del sindaco: niente pipì sui vigneti biologici

Ordine del sindaco: niente pipì sui vigneti biologici

In Italia ci lamentiamo a ragione delle leggi e della burocrazia, ma non è che i nostri cugini d’oltralpe sappiano fare sempre meglio.

È notizia recentissima che il sindaco del comune di P***, ha emesso questa curiosa arrêté (ordinanza, diremmo … continua »

Dalla Gironda a Segonzac: note di viaggio dalla regione del Cognac #2

Dalla Gironda a Segonzac: note di viaggio dalla regione del Cognac #2

Ci siamo lasciati in riva alla Gironda, tra castelli e mostri acquatici. Ma anche tra qualche pineau e cognac. Eravamo però nei Fins Bois, il quarto cru della geografia del distillato francese ed anche il più eterogeneo, … continua »

La Gironda e l’altra sponda: note di viaggio dalla regione del cognac

La Gironda e l’altra sponda: note di viaggio dalla regione del cognac

Quanti di voi lettori avranno fatto il pellegrinaggio da Bordeaux verso i celeberrimi châteaux del Médoc ? Più di qualcuno, penso. Probabilmente nessuno di voi, posando lo sguardo sui flutti della Gironda, ha mai pensato che, oltre a spaziare … continua »