Thomas Pennazzi

Drink like a Norwegian. Nel Grande Nord si beve aquavit, e tutto quanto fa ubriacare

Drink like a Norwegian. Nel Grande Nord si beve aquavit, e tutto quanto fa ubriacare

Un recente viaggio in Norvegia mi ha permesso di imparare qualcosa di più sugli usi di questo popolo nordico, con cui noi italiani abbiamo scarse frequentazioni. Lo scopo era la mia partecipazione alla Trondheim Cognac Experience, una delle rassegne … continua »

Era ora! Le maison di cognac si battono per la scomparsa del bicchiere a ballon

Era ora! Le maison di cognac si battono per la scomparsa del bicchiere a ballon

Non se ne può più!

Da anni ormai sul mio blog e qui su Intravino mi do da fare per educare il pubblico ed i ristoratori all’uso del bicchiere più corretto per il servizio dei distillati, ed invito a distruggere … continua »

Ordine del sindaco: niente pipì sui vigneti biologici

Ordine del sindaco: niente pipì sui vigneti biologici

In Italia ci lamentiamo a ragione delle leggi e della burocrazia, ma non è che i nostri cugini d’oltralpe sappiano fare sempre meglio.

È notizia recentissima che il sindaco del comune di P***, ha emesso questa curiosa arrêté (ordinanza, diremmo … continua »

Dalla Gironda a Segonzac: note di viaggio dalla regione del Cognac #2

Dalla Gironda a Segonzac: note di viaggio dalla regione del Cognac #2

Ci siamo lasciati in riva alla Gironda, tra castelli e mostri acquatici. Ma anche tra qualche pineau e cognac. Eravamo però nei Fins Bois, il quarto cru della geografia del distillato francese ed anche il più eterogeneo, … continua »

La Gironda e l’altra sponda: note di viaggio dalla regione del cognac

La Gironda e l’altra sponda: note di viaggio dalla regione del cognac

Quanti di voi lettori avranno fatto il pellegrinaggio da Bordeaux verso i celeberrimi châteaux del Médoc ? Più di qualcuno, penso. Probabilmente nessuno di voi, posando lo sguardo sui flutti della Gironda, ha mai pensato che, oltre a spaziare … continua »

La vigna di Leonardo: una storia di vino lunga cinque secoli ed un’ipotesi romanzesca

La vigna di Leonardo: una storia di vino lunga cinque secoli ed un’ipotesi romanzesca

Si fa un gran parlare di Leonardo, in questo maggio. E ve n’è ben motivo, nella ricorrenza del quinto centenario della sua morte.

Anche noi di Intravino vogliamo onorare il genio vinciano, ricordando però la sua vigna: Leonardo l’ebbe molto … continua »

La grappa piacentina è buona: si chiama Distina

La grappa piacentina è buona: si chiama Distina

Ci si lascia alle spalle Castell’Arquato, medievale borgo turrito a picco sulla Val d’Arda, per arrampicarsi sulle sue colline, qui dove l’Appennino le riversa a valle senza dolcezza, come fossero lame conficcate nella vastità della pianura padana: coste larghe giusto … continua »

Wilson&Morgan e Rum Nation: whisky e rum nel solco di Samaroli

Wilson&Morgan e Rum Nation: whisky e rum nel solco di Samaroli

Dietro le etichette si celano sempre storie interessanti, quando non affascinanti. Storie di uomini e delle loro passioni, senza le quali i marchi sarebbero solo vuoti segni commerciali. Wilson&Morgan è un nome che dirà poco a chi non ha la … continua »

Il brandy artigianale italiano: la bella addormentata si sta svegliando

Il brandy artigianale italiano: la bella addormentata si sta svegliando

Se è vero che le fiabe hanno qualche fondamento nella vita reale, nella liquoristica italiana il brandy artigianale è certamente la Bella Addormentata in attesa del risveglio.

Il brandy italiano, un prodotto in gran voga tra l’epoca della fillossera ed … continua »

Tutto quello che sai sul Rum è falso. O quasi

Tutto quello che sai sul Rum è falso. O quasi

Chiacchierata stimolante, quella con Leonardo Pinto, qualche settimana fa a Milano in occasione della presentazione del suo libro Il Mondo del Rum – la guida tecnica completa per orientarsi nel mondo del rum e della cachaça, edito da … continua »

Qual è il bicchiere giusto per ogni distillato?

Qual è il bicchiere giusto per ogni distillato?

Ogni calice, lo sapete bene, nasce per contenere un certo tipo di vino: se volete avere una sala di un certo tono, o semplicemente una tavola di casa come si deve, dovrete accendere un mutuo presso la Riedel o la … continua »

Piccolo manuale sulla grappa fatta bene (parte seconda)

Piccolo manuale sulla grappa fatta bene (parte seconda)

Raggiungere il Friuli è sempre un piccolo viaggio, per un lombardo. Ma lo si compie volentieri quando la meta è il più celebrato produttore dell’acquavite italiana, la famiglia Nonino.
La qualità della loro grappa non mi era certo ignota, … continua »