Thomas Pennazzi

Dalla Gironda a Segonzac: note di viaggio dalla regione del Cognac #2

Dalla Gironda a Segonzac: note di viaggio dalla regione del Cognac #2

Ci siamo lasciati in riva alla Gironda, tra castelli e mostri acquatici. Ma anche tra qualche pineau e cognac. Eravamo però nei Fins Bois, il quarto cru della geografia del distillato francese ed anche il più eterogeneo, … continua »

La Gironda e l’altra sponda: note di viaggio dalla regione del cognac

La Gironda e l’altra sponda: note di viaggio dalla regione del cognac

Quanti di voi lettori avranno fatto il pellegrinaggio da Bordeaux verso i celeberrimi châteaux del Médoc ? Più di qualcuno, penso. Probabilmente nessuno di voi, posando lo sguardo sui flutti della Gironda, ha mai pensato che, oltre a spaziare … continua »

La vigna di Leonardo: una storia di vino lunga cinque secoli ed un’ipotesi romanzesca

La vigna di Leonardo: una storia di vino lunga cinque secoli ed un’ipotesi romanzesca

Si fa un gran parlare di Leonardo, in questo maggio. E ve n’è ben motivo, nella ricorrenza del quinto centenario della sua morte.

Anche noi di Intravino vogliamo onorare il genio vinciano, ricordando però la sua vigna: Leonardo l’ebbe molto … continua »

La grappa piacentina è buona: si chiama Distina

La grappa piacentina è buona: si chiama Distina

Ci si lascia alle spalle Castell’Arquato, medievale borgo turrito a picco sulla Val d’Arda, per arrampicarsi sulle sue colline, qui dove l’Appennino le riversa a valle senza dolcezza, come fossero lame conficcate nella vastità della pianura padana: coste larghe giusto … continua »

Wilson&Morgan e Rum Nation: whisky e rum nel solco di Samaroli

Wilson&Morgan e Rum Nation: whisky e rum nel solco di Samaroli

Dietro le etichette si celano sempre storie interessanti, quando non affascinanti. Storie di uomini e delle loro passioni, senza le quali i marchi sarebbero solo vuoti segni commerciali. Wilson&Morgan è un nome che dirà poco a chi non ha la … continua »

Il brandy artigianale italiano: la bella addormentata si sta svegliando

Il brandy artigianale italiano: la bella addormentata si sta svegliando

Se è vero che le fiabe hanno qualche fondamento nella vita reale, nella liquoristica italiana il brandy artigianale è certamente la Bella Addormentata in attesa del risveglio.

Il brandy italiano, un prodotto in gran voga tra l’epoca della fillossera ed … continua »

Tutto quello che sai sul Rum è falso. O quasi

Tutto quello che sai sul Rum è falso. O quasi

Chiacchierata stimolante, quella con Leonardo Pinto, qualche settimana fa a Milano in occasione della presentazione del suo libro Il Mondo del Rum – la guida tecnica completa per orientarsi nel mondo del rum e della cachaça, edito da … continua »

Qual è il bicchiere giusto per ogni distillato?

Qual è il bicchiere giusto per ogni distillato?

Ogni calice, lo sapete bene, nasce per contenere un certo tipo di vino: se volete avere una sala di un certo tono, o semplicemente una tavola di casa come si deve, dovrete accendere un mutuo presso la Riedel o la … continua »

Piccolo manuale sulla grappa fatta bene (parte seconda)

Piccolo manuale sulla grappa fatta bene (parte seconda)

Raggiungere il Friuli è sempre un piccolo viaggio, per un lombardo. Ma lo si compie volentieri quando la meta è il più celebrato produttore dell’acquavite italiana, la famiglia Nonino.
La qualità della loro grappa non mi era certo ignota, … continua »

Piccolo manuale sulla grappa fatta bene (parte prima)

Piccolo manuale sulla grappa fatta bene (parte prima)

La grappa è ancora affetta da un pregiudizio difficile da rimuovere, perlomeno tra gli italiani: si tratta davvero di un distillato minore, un sottoprodotto della vinificazione degno solo di gente di fatica e soldatesche alpine, tale per cui i conoscitori … continua »

Il piccolo grande whisky del Giappone si chiama Chichibu

Il piccolo grande whisky del Giappone si chiama Chichibu

Venerdì 26 ottobre il Whisky Club Milano ha tenuto una degustazione sulla Chichibu Distillery, una piccola realtà nata ad un centinaio di chilometri da Tokio, che si è rapidamente imposta tra i cultori del whisky sparsi per il mondo … continua »

Lo Zwanze Day 2018 di Cantillon è stato un meraviglioso omaggio all’Italia (con la Manneken Pise)

Lo Zwanze Day 2018 di Cantillon è stato un meraviglioso omaggio all’Italia (con la Manneken Pise)

Come ogni anno, puntuale alla fine di settembre arriva lo Zwanze Day, irrinunciabile avvenimento per ogni beer geek che si rispetti. L’undicesima ed ormai tradizionale giornata celebrativa della Brasserie Cantillon, con la sua birra creata ogni volta per l’occasione, … continua »