Redazione

La scienza | I lieviti indigeni isolati in una cantina biodinamica di Cortona

La scienza | I lieviti indigeni isolati in una cantina biodinamica di Cortona

Raffaele Guzzon coordina il laboratorio di microbiologia alimentare presso la Fondazione Edmund Mach (Istituto Agrario di San Michele all’Adige). Specializzato in microbiologia enologica collabora con cantine italiane ed è docente del corso di Microbiologia Enologica presso l’Università di Trento.continua »

Sussurri e grida da Anteprima Amarone 2015 (migliori assaggi inclusi)

Sussurri e grida da Anteprima Amarone 2015 (migliori assaggi inclusi)

Elisabetta Tosi – veronese, blogger e giornalista del vino – ci ha inviato questo interessante reportage dall’Anteprima Amarone che condividiamo con piacere.

Le grida – metaforiche, ovviamente – sono quelle di giubilo, riportate sui comunicati stampa ufficiali del … continua »

A casa di Ana Ros, al di là del confine di tutti i sensi

A casa di Ana Ros, al di là del confine di tutti i sensi

Angela Mion è una nostra lettrice. Ci ha inviato questo racconto della sua cena da Ana Roš che ci piace condividere con voi.

Incuriosita dai numerosi articoli che avevo letto negli ultimi anni su Ana Roš, a novembre scorso … continua »

Il Grignolino del Monferrato Casalese da Luigi Veronelli a noi

Il Grignolino del Monferrato Casalese da Luigi Veronelli a noi

Denis Mazzucato è un lettore, sommelier, informatico e questo articolo pieno di passione senza smancerie ci è proprio piaciuto.

Il Grignolino ha bisogno di racconto che lo spolveri e di essere bevuto. Questo è l’inizio del viaggio che ha portato … continua »

Tanti buoni motivi per andare a Palermo per NOT, la prima rassegna dei vini franchi

Tanti buoni motivi per andare a Palermo per NOT, la prima rassegna dei vini franchi

Palermo chiama a raccolta, per la prima volta in Sicilia, i piccoli viticoltori, gli artigiani del vino che stanno cambiando il modo di bere. Dal 12 al 14 gennaio 2019, ai Cantieri Culturali alla Zisa, si terrà la prima … continua »

Intravino vi augura un fantastico 2019 in direzione ostinata e contraria

Intravino vi augura un fantastico 2019 in direzione ostinata e contraria

Come ogni anno, eccovi gli auguri di Capodanno della redazione di Intravino sotto forma di bevute consigliate. Il tema per il 2019 è “In direzione ostinata e contraria”, ché a seguire il consiglio di Faber si fatica il doppio, ma … continua »

Caro Babbo Natale eccoti la nostra letterina e niente scherzi, mi raccomando

Caro Babbo Natale eccoti la nostra letterina e niente scherzi, mi raccomando

Chi pronunciò la frase “A Natale siamo tutti più buoni” evidentemente non conosceva i nostri editor. Del resto vorrei vedere voi in una redazione come la nostra a dispensare sorrisi e pacche solo perché è scritto 25/12 su un calendario … continua »

Cosa beve a Natale la redazione di Intravino? L’impossibile

Cosa beve a Natale la redazione di Intravino? L’impossibile

Cosa beve a Natale la redazione di un magazine come Intravino? Di tutto purché sia alcol per cui non vi aspettate la solita sfilata di bottiglie. Quindi nervi saldi e Buon Natale a voi da tutti noi.

La mia proposta … continua »

Del perché mi piacciono i vini naturali

Del perché mi piacciono i vini naturali

Un altro interessante post di Leone Zot. Di questo passo ci costringerà a inserirlo tra gli autori di Intravino. Di Leone abbiamo già pubblicato Il vino della Georgia dall’A alla Z e Viaggio in Cina. La storia del vino cinese continua »

La relazione segreta tra i Vini di Anna e l’Etna

La relazione segreta tra i Vini di Anna e l’Etna

Alessandra Corda è umanista di formazione (Laurea in storia del teatro). In un pezzo di vita londinese ha ottenuto il suo primo certificato enofilo (WSET). Alterna vicende di copywriter alla frequentazione di corsi AIS, si è diplomata sommelier nel 2016. continua »
Montepulciano, un nome per due campanili

Montepulciano, un nome per due campanili

Andrea Matteini vive a Montepulciano, è sommelier, lavora nel marketing del vino come consulente e ci invita ad una riflessione.

A Montepulciano siamo ormai molto abituati a farci scambiare per abruzzesi, almeno succede spesso a chi si occupa di vino … continua »

Alessandro Mori e la prima verticale di Madonna delle Grazie

Alessandro Mori e la prima verticale di Madonna delle Grazie

Riceviamo, e molto volentieri pubblichiamo, questa interessante verticale, la prima mai fatta dei vini di Madonna delle Grazie. L’autrice è Clizia Zuin

Alessandro Mori è salito alla ribalta a inizio 2015 per aver vinto qualsiasi riconoscimento mondiale con il suo … continua »