Graziano Nani

Natural Wine Challenge: il vino naturale sfida se stesso e vince

Natural Wine Challenge: il vino naturale sfida se stesso e vince

La settimana scorsa a Milano c’è stato un evento bomba, il Natural Wine Challenge. Location veramente d’eccellenza, visto che il bellissimo Mercato di Santa Maria del Suffragio è stato completamente riservato per l’iniziativa. Iniziamo dal punto più importante: si … continua »

Milano | La mappa aggiornata dei migliori winebar

Milano | La mappa aggiornata dei migliori winebar

È passato un bel po’ dal post di Jacopo Cossater sui locali del vino a Milano. Alcune certezze rimangono scolpite nella pietra, molti nuovi posti hanno aperto e tanti altri restano solo nei ricordi di noi bevitori. Dopo sei anni, … continua »

Il lato compagnone dei vini di Valtellina: La Mossa di “La Perla” abbinato al menù di Trippi 

Il lato compagnone dei vini di Valtellina: La Mossa di “La Perla” abbinato al menù di Trippi 

Tutto si può dire tranne che il valtellinese, nell’immaginario collettivo, sia un compagnone. Gente del nord, schivezza declinata in mille sfumature, dal carattere impervio dei montanari al garbo compassato dei sondriesi fino al calore appena accennato degli abitanti della Valchiavenna, … continua »

Felice a Testaccio arriva a Milano: il racconto in 4 vini

Felice a Testaccio arriva a Milano: il racconto in 4 vini

Bello perdersi dentro al bicchiere e analizzare con il microscopio sentori, contro-sentori, aromi plateali e terziarizzazioni sfumate quanto le diluizioni dell’omeopatia più estrema. Il vino, però, oltre a essere un intrigante oggetto di osservazione rappresenta anche una speciale finestra sul … continua »

The Making Of | Intervista ad Armando Castagno. Cos’è e come nasce il librone sulla Borgogna

The Making Of | Intervista ad Armando Castagno. Cos’è e come nasce il librone sulla Borgogna

“No matter what happens now, I shouldn’t be afraid. Because I know today has been the most perfect day I’ve ever seen.” Videotape è uno di quei pezzi in cui i Radiohead, dopo l’ultima parola del testo, indugiano parecchi secondi … continua »

Storie di outsider. Kurt Cobain, Daniel Johnston e il Terzavia di De Bartoli

Storie di outsider. Kurt Cobain, Daniel Johnston e il Terzavia di De Bartoli

Tra le immagini più note di Kurt Cobain ce n’è una in cui indossa una maglietta con uno strano mostriciattolo che ha due occhi da rana montati su delle specie di antenne. L’illustrazione in realtà è la stessa che compare … continua »

Vinoir a Milano: fenomeni sincronici nel tempio dei vini naturali

Vinoir a Milano: fenomeni sincronici nel tempio dei vini naturali

Valtellina, anni Ottanta: prove di Sincronicità. 
La prima volta che la Sincronicità mi ha sfiorato avevo meno di dieci anni, ero in alpeggio da mia nonna, aveva appena smesso di piovere ed era sbucato il sole. Impazzivo per l’odore della … continua »

La Signora Fletcher, Magnum P.I. e il Bianco Trebež 2009 di Dario Prinčič

La Signora Fletcher, Magnum P.I. e il Bianco Trebež 2009 di Dario Prinčič

Magnum P.I. e la Signora Fletcher si stanno davvero simpatici, tanto che si sono persino incontrati. E non solo una volta, ma due. La prima nella settima stagione di Magnum P.I.: Thomas è nei guai e Jessica lo raggiunge per … continua »

Le mani dei nonni e il senso della cura: l’esperienza di Vasiliki Kouzina

Le mani dei nonni e il senso della cura: l’esperienza di Vasiliki Kouzina

Di mio nonno ricordo soprattutto le mani. Avrò avuto sei anni e le guardavo mentre facevano di tutto. Si prendevano cura delle galline che razzolavano intorno alla nostra casa in Valtellina, il gesto dosava esattamente la giusta quantità di mangime … continua »

L’incredibile invenzione dello Champagne, a Milano da Gran Cru

L’incredibile invenzione dello Champagne, a Milano da Gran Cru

Dove sono finite tutte quelle invenzioni che promettevano faville e poi si sono tramutate in un clamoroso flop? Me lo chiedo ammirando il rarissimo minidisk che custodisco gelosamente sulla scrivania di casa. Alcune, come i lego in fibra ottica, sono … continua »

Effetto Saketeca a Milano: esco per due passi e faccio 10.000 km

Effetto Saketeca a Milano: esco per due passi e faccio 10.000 km

È da tempo che mangiare giapponese difficilmente regala grandi emozioni a Milano. A parte i soliti baluardi, e a meno che non si abbia voglia di mettere sul piatto cifre importanti, in generale la sensazione è di non vivere esperienze … continua »

Epsa Wine Tasting, tra artigianato del vino e scienze politiche internazionali

Epsa Wine Tasting, tra artigianato del vino e scienze politiche internazionali

Immaginiamo oltre 600 professori universitari di Scienze Politiche che arrivano da tutta Europa. Sono in Italia per EPSA, uno dei più importanti convegni a livello mondiale nel loro settore. Qual è il miglior biglietto da visita con cui il nostro … continua »