Giovanni Corazzol

Mi gioco una palla che questo è un grande vino, due no ma una sì: la vitovska 2015 di Marko Tavčar

Mi gioco una palla che questo è un grande vino, due no ma una sì: la vitovska 2015 di Marko Tavčar

A imporre moderazione e misura sarà forse l’età, con le cose del vivere che si sommano gravando sull’estro. O sarà questo paesaggio familiare e comprensibile del Carso, questa strada d’asfalto che  passa per Opicina, che costeggia la trenovia, che … continua »

Vini di Vignaioli a Fornovo con intrusi. Lista di assaggi e “il vino della manifestazione”

Vini di Vignaioli a Fornovo con intrusi. Lista di assaggi e “il vino della manifestazione”

Non sono tempi da far gli equidistanti, gli incerti o gli indecisi; qua bisogna prendere posizione, tirare ceffoni e dire le cose come stanno; pane al pane, vino al vino: a Fornovo c’è la sagra del vino più figa del … continua »

Il 6 maggio esce il nuovo album di Vinicio Capossela. C’è un vino con cui ascoltarlo (il Poliphemo 2008 di Luigi Tecce)

Il 6 maggio esce il nuovo album di Vinicio Capossela. C’è un vino con cui ascoltarlo (il Poliphemo 2008 di Luigi Tecce)

Guido sulla E45, piove, tempo freddo. Si è rotta la primavera: leggo di gelate, di annata a rischio, vedo immagini di bruciatori accesi in vigna come fossero fuochi fatui. Accendo la radio, Rai Radio 1, in onda Radio1 Music Club. … continua »

Sicilia En Primeur 2016: Nero d’Avola, Syrah, Baroni e Barocco

Sicilia En Primeur 2016: Nero d’Avola, Syrah, Baroni e Barocco

Michele guida il pulmino da 17 posti del signor Condorelli. A bordo siamo in 9: oltre a Michele c’è Paola, la hostess paziente, e noi, 7 giornalisti in tour. Italiani siamo io e Anita, poi Yasuyuki e Yoshida (J), Gurvinder continua »

A Roero Days per ascoltare Cernilli, Farinetti, Manganelli su Nike, tartufo d’Alba, OGM e Coca-Cola

A Roero Days per ascoltare Cernilli, Farinetti, Manganelli su Nike, tartufo d’Alba, OGM e Coca-Cola

Nota di servizio per addetti ai lavori: no, se credevate che con l’arrivo di “Roero Days”, “Nebbiolo Prima” – l’imminente maxi anteprima di Barolo, Barbaresco e appunto Roero – sarebbe stata privata della giornata roerina, son … continua »

Genova per me. VinNatur sotto la lanterna [inserire qui “splende”, “non splende”, “tra luci ed ombre”]

Genova per me. VinNatur sotto la lanterna [inserire qui “splende”, “non splende”, “tra luci ed ombre”]

Si arriva a Genova in piena allerta meteo, e a Genova, l’allerta meteo, è una robina da prendere seriamente. In una scala cromatica che prevede giallo (pfui), arancione (paurina) e rosso (uh oh), l’arancione battezzato per domenica 7 febbraio non … continua »

Qualcuno mi spieghi perché i vini migliori non sono mai in commercio

Qualcuno mi spieghi perché i vini migliori non sono mai in commercio

La prima regola del Fight Club è che non si parla del Fight Club. La seconda regola del Fight Club è che non si parla di un vino che non esiste. Insomma quante volte, andando per cantine, avete sentito la … continua »

Come si degusta in Fiera: al Mercato dei Vini ad esempio

Come si degusta in Fiera: al Mercato dei Vini ad esempio

Questa la facciamo così, veloce, pochi ninnoli, solo sostanza. Giusto un paio di premesse (sei):

Premessa #1: le fiere del vino saranno tante, rumorose, affollate, incapaci di permettere ai fini dicitori di distinguere le sottigliezze del sentore, ma certo restano … continua »

Il salto dell’acciuga. Appunti di viaggio scritti in macchina

Il salto dell’acciuga. Appunti di viaggio scritti in macchina

Oltre le dolcezze dell’Harry’s Bar
e le tenerezze di Zanzibar
c’era questa strada
Oltre le illusioni di Timbuctùcontinua »

Campania Stories ovvero storie di vignaioli campani, letteralmente. Parte prima: Luigi Tecce

Campania Stories ovvero storie di vignaioli campani, letteralmente. Parte prima: Luigi Tecce

Un racconto in cinque capitoli o meno enfaticamente cinque visite ad aziende che hanno partecipato a Campania Stories 2015, per distacco la più immersiva, impegnativa e soddisfacente esperienza di degustazione e approfondimento a cui mi sia stata offerta la possibilità … continua »

Alessia Berlusconi giovane produttrice di vino. Sì, parente di quel B.

“Mi chiamo Alessia Berlusconi e sono una giovane produttrice di vino, anche se preferisco definirmi una vignaiola per punizione”.


“Non sono figlia d’arte, non posso vantare una tradizione di famiglia legata al vino, non sono cresciuta continua »

Il Falerno in anfora di Villa Matilde e Riccardo BNL Cotarella è qui per restare [video]

A Napoli, presso il Grand Hotel Parker’s, in questi giorni si sta svolgendo Campania Stories, rassegna curata dalla Miriade Partners sotto la supervisione del reuccio dell’ accostamento sartoriale, all’anagrafe Paolo De Cristofaro. Prima del tasting dei vini rossi a base … continua »