Angela Mion

Cos’è il Velo di Flor e perché dovreste assaggiare il vino di Piero

Cos’è il Velo di Flor e perché dovreste assaggiare il vino di Piero

In Spagna lo conosciamo come levaduras de flor, in Francia nello Jura, come voile, in Italia è il Velo di Flor.

Lieviti flor: per chi non li conoscesse dovete immaginare un velo, una coperta che in una … continua »

Il mistero in bottiglia: “8 filari California” di Nino Bronda

Il mistero in bottiglia: “8 filari California” di Nino Bronda

Il 14 settembre dello scorso anno una rubrica dedicata alla foto del giorno sul Corriere della sera mostrava l’immagine di una lettera battuta a macchina da scrivere spedita da un signore al Corriere con una richiesta curiosa e recitava:

“Asti, … continua »

L’acetaia nel bosco di Sirk e altre magie dell’uva

L’acetaia nel bosco di Sirk e altre magie dell’uva

A proposito di aceto, c’è aceto e Aceto. Come in tutte le cose, ci sono cose e Cose.
L’aceto Sirk parte dal presupposto che anche l’aceto, oggi, possa fare la differenza. Questo è quello che Joško Sirk, uomo del … continua »

Ridatemi il mio aperitivo sull’isola di Pellestrina

Ridatemi il mio aperitivo sull’isola di Pellestrina

Sarà atroce. Ma finirà.

Col bavero del maglione mi asciugo una lacrima che cade per inerzia, il cielo è blu, pulito da un freddo vento d’inverno a primavera, non ricordo il giorno della settimana, il campanello tace sempre.

Inforco le … continua »

Cantina Monte Brècale, dinamica di un equilibrio

Cantina Monte Brècale, dinamica di un equilibrio

Credo che lo squilibrio nelle cose che incontriamo sia un grande maestro. Così capita che quando troviamo qualcosa in equilibrio ce ne accorgiamo in fretta.

Ed è proprio l’equilibrio l’elemento che mi spinge a voler raccontare la storia di Franco continua »

Tutto andrà bene. Tutto andrà bene. Tutto andrà bene

Tutto andrà bene. Tutto andrà bene. Tutto andrà bene

Tutto andrà bene. Tutto andrà bene. Tutto andrà bene.

Me lo ripeto allo stesso ritmo di quella canzone che ti forava il cervello, e non solo, nell’estate del 2003: Chihuahua (buccia di banana lo so).

E in tutto questo momento … continua »

L’uva fragola dei miei ricordi

L’uva fragola dei miei ricordi

“L’odore e il sapore delle cose rimangono a lungo depositate, pronte a riemergere” (Marcel Proust)

Di odori e sapori

Di anni passati e impolverati

Ricordi lontani riaffiorano veloci

Inaspettati, rari, risvegliati

Di domenica tutto si ferma

Di domenica il pranzo … continua »

11 cantine francesi (e una spagnola) che più naturali di così non si può

11 cantine francesi (e una spagnola) che più naturali di così non si può

Francia e vino, anima e corpo. Fresca di rientro dalla Valle della Loire, dall’AOC Anjou – dipartimento Maine-et-Loire e di una giornata all’insegna del vino naturale, quello naturale senza compromessi o punti di vista, quello naturale di quando ancora non … continua »

l’Etna racchiuso in 7 piccole, preziose cantine

l’Etna racchiuso in 7 piccole, preziose cantine

L’Etna è anche chiamato Mongibello, letteralmente “monte Gibel” (dal latino mons “monte” e dall’arabo jabal “monte”), da cui il siciliano Mungibbeḍḍu, per tutti: la grande Montagna. Terra fertile ed endemica, un paesaggio intatto e silenzioso che affonda le proprie radici … continua »

Piccola guida al vino di Abbazia in Italia (non quello da messa)

Piccola guida al vino di Abbazia in Italia (non quello da messa)

Mettetevi comodi, l’argomento risulta interessante e per nulla antidiluviano per chi non lo conoscesse. (Così direbbe l’Artusi in preambolo ad una ricetta complicata.). Se ci dovesse essere noia nella prima parte passate diretti alla seconda qualche secolo dopo.

Prima parte continua »

Il vino in anfora: siamo tornati all’età della pietra?

Il vino in anfora: siamo tornati all’età della pietra?

L’anfora è un vaso di terracotta utilizzato nell’antichità per il trasporto di derrate alimentari liquide o semiliquide, come vino, olio, salse di pesce, conserve di frutta, miele. Questo sinteticamente lo dice il vocabolario. Tutto e niente.

Oggi e ormai da … continua »

Il mio Muro di Berlino 30 anni e tanti vermut dopo

Il mio Muro di Berlino 30 anni e tanti vermut dopo

Trent’anni fa cadeva il muro di Berlino, era il 9 novembre dell’89 e io facevo la terza elementare. La prima volta che andai a Berlino era il 2000 credo, anno più anno meno. Partii con la bronchite, due amiche e … continua »