Alessandro Morichetti

Il degustatore di campagna e il degustatore di città

Il degustatore di campagna e il degustatore di città

Si parlerà di due idealtipi che nella realtà non esistono, non con questa purezza adamantina. Però forniscono una traccia di analisi. Proviamo.

Il degustatore di campagna sono io perché in campagna e soprattutto nella campagna del vino ci vivo proprio, … continua »

Peggio un tavolo di astemi o uno di aspiranti sommelier?

Peggio un tavolo di astemi o uno di aspiranti sommelier?

Langa di confine, interno giorno.
Arriva il primo tavolo, una coppietta. Lui ordina acqua perché sotto antibiotici, lei acqua e Coca Cola.
Già qui potremmo partire dalla comanda e arrivare al senso della vita ma non è tutto.
Arriva un … continua »

Cosa fareste esattamente se in una cantina succedesse quello che sto per raccontarvi

Cosa fareste esattamente se in una cantina succedesse quello che sto per raccontarvi

Oggi devo raccontarvi una cosa che mi è successa durante l’ultima rassegna cui ho partecipato. La racconto perché mi è rimasta sullo stomaco e credo che vada conosciuta per capire che, a volte, il mondo del vino è un mondo … continua »

Le basi del vino naturale sono tutte in un libro di Giacomo Tachis

Le basi del vino naturale sono tutte in un libro di Giacomo Tachis

“La ricerca di un sempre maggior incremento olfattivo dall’azione dei lieviti, principalmente nei vini provenienti da uve a sapore e aroma semplice, è l’obbiettivo più sentito da chi opera in cantina”: potremmo partire da qui, pagina 65 del libro “Sapere … continua »

Le Grandi Storie di Intravino: perché ho scelto queste 6, una per una

Le Grandi Storie di Intravino: perché ho scelto queste 6, una per una

Mancano poco più di due settimane alla partenza (17 aprile) e siamo già a 25 iscritti sui 30 posti disponibili, che è una ottima notizia. Finalmente abbiamo anche la locandina de Le Grandi Storie di Intravino 2019 edition e quando … continua »

Un eterno dilemma: conoscere i produttori di vino o ignorarli (quasi) del tutto

Un eterno dilemma: conoscere i produttori di vino o ignorarli (quasi) del tutto

La retorica del sapere tutto di ogni bottiglia ha francamente sfiancato. A volte viene da invidiare chi beve facendo altro nella vita e godendo senza troppe sovrastrutture. Lavorando nel settore è impossibile non informarsi ma c’è una verità scomoda da … continua »

Intravino presenta Le Grandi Storie: 6 serate pazzesche in Langa

Intravino presenta Le Grandi Storie: 6 serate pazzesche in Langa

La buona notizia di oggi è che, dopo il trionfo del Genova Wine Festival in tandem con la corazzata Papille Clandestine, Intravino torna in pista, di nuovo nelle Langhe, di nuovo all’Osteria dell’Unione e di nuovo con un ciclo di … continua »

I locali deprosecchizzati hanno rotto le palle

I locali deprosecchizzati hanno rotto le palle

Non farò nomi perché non servono a sviluppare il concetto ma ho trovato l’ultimo in ordine di tempo solo qualche giorno fa: locale carinissimo e con molti vini che mi piacciono ma rigorosamente deprosecchizzato. Perché il Prosecco in certo immaginario … continua »

Le anfore da vino: tutto quello che avete sempre voluto sapere (ma non avete mai osato chiedere)

Le anfore da vino: tutto quello che avete sempre voluto sapere (ma non avete mai osato chiedere)

Andrea De Pastina ha appena concluso il Master Sommelier Alma-AIS di Colorno (“La gestione e la comunicazione del vino”) con una tesi dal titolo “La terracotta e il vino”. Nessuno meglio di lui poteva illuminarci una volta per tutte sull’argomento.continua »

Maurizio Gily ♥

Maurizio Gily ♥

Soffri di stitichezza? Passi notti insonni? Tua moglie ti ha lasciato? Non c’è problema: guarda questo video di Mauro Fermariello con Maurizio Gily e tutti i problemi passeranno in secondo piano.

Scherzi a parte.

Condivido ogni virgola di questa frase … continua »

Il sommelier dell’Enoteca Pinchiorri può insegnarci che…

Il sommelier dell’Enoteca Pinchiorri può insegnarci che…

A quel posto sono legato anche senza esserci mai stato perché Intravino è nato idealmente il 5 giugno 2009 a Firenze ma la sera (prima), in cui ho conosciuto Antonio Tomacelli, alloggiavamo con anche Massimo Bernardi a 200 metri netti … continua »

Possiamo dichiarare discretamente morta la carta dei vini elettronica (?)

Possiamo dichiarare discretamente morta la carta dei vini elettronica (?)

Non cucino ma adoro i libri di cucina così come non scalo ma amo i video sull’alpinismo però Un giorno a elBulli – Alla scoperta delle idee, le tecniche, la creatività di Ferran Adrià è un tomo ponderoso sulla filosofia … continua »