Montevertine in anteprima, Pergole Torte 2008 compreso

di Andrea Gori

Ogni bottiglia del Pergole Torte è ormai un piccolo evento che definisce un’annata. Quando è difficile, come lo è stato il 2008, è un vino che può dare speranza ma anche troncare altri tentativi di risollevare il destino di un raccolto. Oltre al nuovo Pergole Torte, in assaggio anche una chicca del passato e i due classici Pian del Ciampolo e Montevertine:  volendo far arrabbiare Martino Manetti, il Chianti Classico d’annata e il Riserva della situazione…

Montevertine Pian del Ciampolo 2009 – anteprima Squillante di ciliegia e fragole , intenso e subito ammaliante, very bourgogne, fresco, sapido e di una bevibilità straordinaria e incontenibile. Se si potessero dare 100 punti a un vino sotto i 15 euro…95

Montervertine 2008Chi vuole aprirlo lo apra, io non lo farei” ci avverte Martino. In effetti al naso è già splendido raddese con una mineralità affiorante e poi viola e appena di arancio, ma in bocca è restio e molto giovane. Da aspettare qualche anno ancora, ma la stoffa c’è. 88

Pergole Torte 2008 Martino ci avverte del passo molto diverso dalle annate ’07 e ’09. Vendemmia strana e con grappoli verdi ad agosto, perdita di metà del raccolto e in effetti il naso è già dolce e croccante, ma un pó sulle sue. Il naso percepisce refoli di cardamomo, china, humus e viola, ma è molto balsamico e intenso. Bocca indietrissimo acidità alle stelle, ma la profondità c’è eccome. Mi sa che berremo prima la 2009… 92

Pergole Torte 2003 – doppia magnum Granato  luminoso, naso di macchia mediterranea e campo fiorito arso al sole, sacco di iuta, fragole in confettura, amarena e cuoio. Bocca splendida, succosa e pronta, con tannino probabilmente al suo apice, equilibrato e serbevole. Più fresco che al naso decisamente, finale di nocciola particolare. 95 (ma sbrigarsi a berlo)

Ecco Martino Manetti che ci introduce alla già discussa 2008

Andrea Gori

Quarta generazione della famiglia Gori – ristoratori in Firenze dal 1901 – è il primo a occuparsi seriamente di vino. Biologo, ricercatore e genetista, inizia gli studi da sommelier nel 2004. Gli serviranno 4 anni per diventare vice campione europeo. In pubblico nega, ma crede nella supremazia della Toscana sulle altre regioni del vino, pur avendo un debole per Borgogna e Champagne. Per tutti è “il sommelier informatico”.

38 Commenti

avatar

kenray

circa 8 anni fa - Link

eh si bei vini prezzi da oreficeria in enoteca ma spesi senza rimpianti peccato che alcuni ristoranti te lo facciano pagare con 2 libbre della tua carne. gori ti piace recensire facile.....

Rispondi
avatar

Andrea Gori

circa 8 anni fa - Link

no dai, almeno il pian del ciampolo e montevertine non hanno prezzi così alti! e teoricamente anche il Pergole costa sempre la metà di un bolgherese di pari livello...

Rispondi
avatar

kenray

circa 8 anni fa - Link

un bolgherese è un bolgherese, non confondiamo gli stracci con la seta

Rispondi
avatar

Davide Bonucci

circa 8 anni fa - Link

Per me è il contrario. A Bolgheri ci sono molti stracci e straccetti, venduti per oro. Pian del Ciampolo e Montevertine campioni nella loro tipologia per q/p, soprattutto riferito alla loro reperibilità in molte enoteche e ristoranti.Pergole Torte più discutibile nel q/p, ma quando è grande, sbaraglia

Rispondi
avatar

Filippo

circa 8 anni fa - Link

il 99% dei bolgheresi sono stracci in confronto al Pergole.

Rispondi
avatar

Francesco Amodeo

circa 8 anni fa - Link

"un bolgherese è un bolgherese, non confondiamo gli stracci con la seta" Gli stracci sono i bolgheresi, vero?

avatar

Simone e Zeta

circa 8 anni fa - Link

Superpiandelciampolo!!! Hai proprio ragione, ho già una supercuriosità riguardo il PT09

Rispondi
avatar

kenray

circa 8 anni fa - Link

anche se stracci di lusso

Rispondi
avatar

kenray

circa 8 anni fa - Link

parlo ovviamente del pergole torte

Rispondi
avatar

Francesco Santini

circa 8 anni fa - Link

Stracci!!??

Rispondi
avatar

kenray

circa 8 anni fa - Link

è una battuta....santiddio che isterici. leggere sopra plis l'incip è stato "bei vini"

Rispondi
avatar

Francesco Santini

circa 8 anni fa - Link

scusa, ma è uno dei miei vini del cuore...

Rispondi
avatar

kenray

circa 8 anni fa - Link

Frà, e dillo subito che hai cuccato a cena una stragnocca con una bottiglia di pergole... io ho uno chardonnay come vino del cuore...te pensa un pò, peccato che non ricordo di chi fosse. ma era in bottiglia blu (!). mica ce ne sarano milioni..

Rispondi
avatar

Francesco Santini

circa 8 anni fa - Link

No caro, sotto quel profilo è il metodo classico brut di Haderburg... Parlando di vino il fatto è che sono un estimatore del chianti classico inteso come zona vinicola (e ritengo i vini di Montevertine ai vertici assoluti di questa area) quanto mi piacciono poco i Bolgheri, con le (poche) debite eccezioni, naturalmente!

Rispondi
avatar

kenray

circa 8 anni fa - Link

anche a te piace vincere facile ...

avatar

Leone

circa 8 anni fa - Link

Secondo me un tantino generoso con i punteggi, soprattutto con la 2003. Bendati forse avrebbero un risultato sempre ottimo, ma probabilmente inferiore di 5-6 punti ...Almeno in questo momento. Comunque la seta sempre seta è !! ;))

Rispondi
avatar

Leone

circa 8 anni fa - Link

Però vorrei sottolineare questa perla ! :) campo fiorito arso al sole!

Rispondi
avatar

Nelle Nuvole

circa 8 anni fa - Link

Mi vestirei di "stracci" tutti i giorni, le calze di "seta" tenetele voi e datele alle vostre donne per cuccarle, se vi servono dei bazooka per stenderle orizzontali e farne quel che volete. "Bei vini" per Pergole Torte è come dire di Angiolina Joly "ha delle belle mani", leggermente riduttivo. Concordo sul 2003, non aspettate a berlo, il momento é adesso.

Rispondi
avatar

kenray

circa 8 anni fa - Link

ohhh calma eh. mica sono The One Gori io. già bei vini è impegnativo per uno come me. se poi devo scrivere "refolo di cardamomo" ho bisogno di una pera di un single malt delle higland invecchiato 42 anni

Rispondi
avatar

Nelle Nuvole

circa 8 anni fa - Link

Ken, tu sei un maestro irragiungibile del cuccamento e ti basta una bottiglia blu qualsivoglia. Per il comune Homo Vinosus in battuta di caccia mi permetto di suggerire il Sangiovese come arma costosa al posto del Bolgherese.

Rispondi
avatar

kenray

circa 8 anni fa - Link

siamo vecchi miss NN e romanticoni. legati a vecchi stereotipi. dove magari bastava anche uno champagnino modesto per fare la figura del conquistadores. oggi per il cucco, mi dicono, va di brutto l'assenzio..rob da matt. se le nuove tendenze son queste allora w il labrusco.

Rispondi
avatar

Flachi10

circa 8 anni fa - Link

Ken è gay, altrimenti non berrebbe lambrusco... :P Nelle Nuvole, tu che sei saggia e comprensiva, come fare con una fidanzata a cui non piace il gusto del vino nonostante glielo meni tutti i giorni? :D

Rispondi
avatar

kenray

circa 8 anni fa - Link

ti rispondo io ing. che ne so un casino. ho un dottorato sulla questione mollala. alla svelta se non beve vino prima o poi ti farà le corna. prima che poi. perchè rischiare?

avatar

Nelle Nuvole

circa 8 anni fa - Link

Flachi10, non sono né saggia né comprensiva, ma donna sì. Trovati un divano abbastanza spazioso e usalo. Il vino viene dopo, o il whisky, o il cognac.

avatar

Simone e Zeta

circa 8 anni fa - Link

Vedo che per descrivere note olfattive di grande fascino, usi il mio stesso sistema! ;-)

Rispondi
avatar

ALAN

circa 8 anni fa - Link

Se si potessero dare 100 punti a un vino sotto i 15 euro… si può, si può...soprattutto si deve.

Rispondi
avatar

Andrea Gori

circa 8 anni fa - Link

infatti avevo tanta voglia di farlo, ma i tempi non sono maturi...

Rispondi
avatar

kenray

circa 8 anni fa - Link

pavido

Rispondi
avatar

gionni1979

circa 8 anni fa - Link

Li ho provati domenica scorsa in anteprima e li ho giudicati quasi strepitosi.... Io però avevo trovato molto più indietro il 2007 lo scorso anno.... Forse perchè erano stati appena imbottigliati, mentre il 2008 aveva già qualche settimana. Le Pergole sono una delle migliori espressioni del Sangiovese... Altro che Bolgheri, questo sì che è Nettare degli Dei!!!!

Rispondi
avatar

Francesco Fabbretti

circa 8 anni fa - Link

giovinotti!!! non fatemi sbavare con queste affermazioni che la scarico delle new years ce l'ho a inizio maggio!!!

Rispondi
avatar

Fabio Cagnetti

circa 8 anni fa - Link

io ve lo dico: Pergole Torte è un vino dal rapporto q/p che va tra il giusto e il buono. Pian del Ciampolo è spesso e volentieri il miglior rosso italiano da questo punto di vista. Questo in generale, senza avere ancora assaggiato le nuove annate.

Rispondi
avatar

Francesco Fabbretti

circa 8 anni fa - Link

e il Montevertine? sai tanto per curiosità.

Rispondi
avatar

Fabio Cagnetti

circa 8 anni fa - Link

Secondo me in quella fascia di prezzo è comunque tra i Sangiovese più interessanti, anche se dipende un po' dalle annate. Il 2007 è straripante.

Rispondi
avatar

Riccardo Margheri

circa 8 anni fa - Link

Il Pian del Ciampolo ha questo grosso problema: non esce anche in bag-in-box da 5 lt., che per quanto è piacevole berlo quella sarebbe la quantità minima :-) E' un vino che invita a condividerlo con gli amici a cui vuoi bene per essere felici insieme.

Rispondi
avatar

Jury Borgianni

circa 8 anni fa - Link

Pergole Torte tutta la vita

Rispondi
avatar

pier2559

circa 8 anni fa - Link

Con quello straordinario rapporto q/p, Pian del Ciampolo tutta la vita! Non vedo l'ora che mi arrivi il cartone che ho prenotato del nuovo 2009...

Rispondi
avatar

Alessandro Bandini

circa 8 anni fa - Link

Di ritorno dagli assaggi di Terre di Toscana confermo le ottime impressioni fornite sia da Pian del Ciampolo 2009 che da Montevertine 2008. Una chicca la degustazione di Montevertine 1980, che conservava ancora un suo perchè. Non ho assaggiato invece il Pergole Torte.

Rispondi
avatar

gionni1979

circa 8 anni fa - Link

Ritornando da Terre di Toscana riconfermo che tutta la batteria proposta da Montevertine quest'anno è veramente superlativa... Pian del Ciampolo campione di bevibilità e ottimo prezzo, Montevertine di gran casse e Pergole Torte elegantissimo!!! Da provare, comprare e bere spesso e volentieri!!!!

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.