Diversamente Spritz 3 | E se invece del solito Prosecco ci mettessimo il Moscato?

di Antonio Tomacelli

Uno spritz nel vino ed è subito cocktail. Intravino vi regala le sette ricette facili per sconfiggere il caldo e sfuggire alla noia del “solito” aperitivo.

Non c’è un cavolo da fare, lo Spritzomane Compulsivo è Proseccocentrico. Il suo undicesimo comandamento recita: “Non avrai altra bollicina all’infuori di me” e l’idea stessa che possa esistere uno spritz senza Prosecco gli manda il cervello in pappa. Rivelare a un tale psicotico che in alternativa si può usare il moscato, perdipiù fermo, è come dire a un bambino di cinque anni che Babbo Natale non esiste: tre giorni di pianti disperati. La terza ricetta prevede proprio il vino aromatico per eccellenza, possibilmente abboccato e senza bollicine, ché la parte frizzante è soda (nel senso di acqua). Il risultato finale sembra molto girlie, ottimo comunque per sostituire il te coi biscottini che fanno tanto Zia Clotilde. L’esercizio di oggi, dunque, è il seguente: quale Moscato (bollicina-free) per questo spritz tutto limone e fragole? La vedo difficile ma non impossibile…

Ingredienti:
due cucchiai di sciroppo di fragole
tre cucchiai di succo di limone
colmare il bicchiere con il vino moscato e l’acqua frizzante in parti uguali
ghiaccio
guarnire con le fragole fresche e una fettina di limone

Gli altri spritz della serie: uno, due.

avatar

Antonio Tomacelli

Designer, gaudente, editore, ma solo una di queste attività gli riesce davvero bene. Fonda nel 2009 con Massimo Bernardi il blog Dissapore e, un anno dopo, Intravino e Spigoloso. Lascia il gruppo editoriale portandosi dietro Intravino e un manipolo di eroici bevitori. Classico esempio di migrante che, nato a Torino, va a cercar fortuna al sud, in Puglia. E il bello è che la trova.

3 Commenti

avatar

Sebino

circa 7 anni fa - Link

Proposta numero 4: Birra Lambic Kriek e prosecco.... Quale prosecco?

Rispondi
avatar

Luca Ferraro

circa 7 anni fa - Link

bevi direttamente la vigneronne ;) Luca

Rispondi
avatar

Il chiaro

circa 7 anni fa - Link

Qualsiasi cosa sostituisca il prosecco per me è benvenuta, ma non soltanto nel pirlo (dalle mie parti lo spritz si chiama pirlo), anche in purezza. Il prosecco proprio non lo sopporto.

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.