Dal buco della serratura ma senza Edwige Fenech: le nostre bevute quando non si parla di vino

Dal buco della serratura ma senza Edwige Fenech: le nostre bevute quando non si parla di vino

di Redazione

È venerdì e, come in ogni weekend che si rispetti, anche l’editor intravinico si rilassa. E dopo una settimana passata a stappare e svuotare bottiglie di vino, arriva a casa, si sfonda sulla poltrona e si apre una bottiglia di… … continua »

D’Alessandro, il nuovo corso dei Tenimenti è molto r’n’r

D’Alessandro, il nuovo corso dei Tenimenti è molto r’n’r

di Jacopo Cossater

Questo post è nato idealmente lo scorso aprile quando nella casella di posta elettronica ha fatto capolino un comunicato stampa proveniente da Cortona e dalla più grande e storica delle aziende produttrici di Syrah: “Tenimenti d’Alessandro abbandona la DOC”. E … continua »

Manuela Costantini: da Masterchef a Intravino con la sua ricetta del cuore

Manuela Costantini: da Masterchef a Intravino con la sua ricetta del cuore

di Giorgio Michieletto

È stata una dei personaggi più chiacchierati dell’ultima edizione di Masterchef. Espulsa e poi riammessa per un panetto di pasta brisè sparito: un piccolo caso che ha infiammato i fan della trasmissione e verrà ricordato come “il giallo della … continua »

Pic-nic del Vignaiolo: il 2 e 3 giugno la degustazione è tra i filari della Toscana

Pic-nic del Vignaiolo: il 2 e 3 giugno la degustazione è tra i filari della Toscana

di Intravino

Un pic-nic in famiglia o tra amici, immersi nel verde dei paesaggi toscani, degustando all’aria aperta alcuni tra i migliori vini della produzione Toscana. È il “Pic-nic del Vignaiolo”, l’appuntamento che, per il primo anno, FIVI Toscana ha organizzato … continua »

La scena birraia di Pechino è una discreta figata

La scena birraia di Pechino è una discreta figata

di Jacopo Cossater

Del perché il sottoscritto fino a pochissimi giorni fa fosse in Cina avevo scritto qui. Quest’anno il Concours Mondial de Bruxelles si è tenuto a Pechino e più precisamente nel distretto di Haidian, il secondo per numero di abitanti … continua »

Nebbiolo Prima 2018 | Roero 2015 e Roero Riserva 2014: la musica sta cambiando (in meglio)

Nebbiolo Prima 2018 | Roero 2015 e Roero Riserva 2014: la musica sta cambiando (in meglio)

di Francesco Oddenino

Nebbiolo Prima 2018, secondo giorno di assaggi in orizzontale dedicati alla sponda sinistra del fiume Tanaro. Due anni fa, dopo l’assaggio di Roero 2013 e Riserva 2012, scrivevo “Cari produttori del Roero (rosso), sarà ora di fare un esame continua »

P-Day | Verticale in 5 annate di Paleo e il vino dolce “Infinito” di Villa Venti

P-Day | Verticale in 5 annate di Paleo e il vino dolce “Infinito” di Villa Venti

di Alberto Muscolino

Nel turbinio delle infinite degustazioni e degli eventi di questo mese, vengo colto di sorpresa da un fuori programma offertomi da un caro amico: è il P-DAY, l’evento bolognese organizzato da Pezzini Distribuzioni a Villa Zarri. Gli elementi della … continua »

Nove bottiglie di Stanko e Saša Radikon per riflettere sulla bellezza del vino

Nove bottiglie di Stanko e Saša Radikon per riflettere sulla bellezza del vino

di Emanuele Giannone

Le orme dei padri sono esperienza e memoria, non prototipo. I passi dei figli le seguono: se vi si attagliassero perfettamente, sarebbero facili esercizi d’emulazione. Saša ha camminato sulle tracce impresse dal padre senza sviare, né ricalcandole pedissequamente. Ha affiancato … continua »

L’Abruzzo a New York: intervista a Miriam Lee Masciarelli

L’Abruzzo a New York: intervista a Miriam Lee Masciarelli

di Salvatore Agusta

In occasione del portfolio tasting di Vintus, azienda statunitense che importa vini, ho avuto l’opportunità di incontrare Miriam Lee Masciarelli, brand manager delle tenute agricole Masciarelli, ragazza molto simpatica e soprattutto con delle idee chiare e molto promettenti. Le … continua »

Vini passiti piacentini, oltre il Gutturnio c’è di più

Vini passiti piacentini, oltre il Gutturnio c’è di più

di Redazione

Il nostro lettore Davide Bassani ci ha inviato un interessante report sui passiti piacentini che volentieri pubblichiamo.

La parola identità è la prima a cui penso quando affronto il binomio vino-Piacenza. Gutturnio? Fermo o frizzante? Riserva o Classico? Superiore o … continua »

Nebbiolo Prima 2018 | I Barbaresco 2015 sono ottimi (ma non come i 2014). 11 vini caldamente consigliati

Nebbiolo Prima 2018 | I Barbaresco 2015 sono ottimi (ma non come i 2014). 11 vini caldamente consigliati

di Francesco Oddenino

Ogni volta che capito in qualche regione vitivinicola del mondo, dalla Sicilia alla Loira, dal Piemonte all’Argentina, sento sempre lo stesso mantra ripetuto dai produttori: “questa (in commercio) è una grande annata”. Questo mantra viene ripetuto continuamente fino all’esaurimento delle … continua »

Le donne sono assaggiatrici migliori? Avrei da ridire

Le donne sono assaggiatrici migliori? Avrei da ridire

di Pietro Stara

In un recente articolo della rivista online WineNews si conferma, sulla base di dati scientifici (in)equivocabili, che le donne sono più brave dei maschi nel ruolo di assaggiatrici del vino. Due test a distanza ravvicinata di tempo: il primo del … continua »

Da Materia, con Davide Caranchini: niente è come sembra ma tutto torna

Da Materia, con Davide Caranchini: niente è come sembra ma tutto torna

di Graziano Nani

A Ottavia, una delle Città Invisibili di Italo Calvino, nulla è come sembra. A un primo sguardo c’è solo un burrone tra due montagne scoscese, con alcune passerelle per attraversarlo. Questi passaggi in realtà rappresentano la base della città, che … continua »